Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.002,58
    +55,59 (+0,18%)
     
  • Nasdaq

    11.156,35
    -25,19 (-0,23%)
     
  • Nikkei 225

    26.804,60
    -244,87 (-0,91%)
     
  • EUR/USD

    1,0442
    -0,0084 (-0,79%)
     
  • BTC-EUR

    19.231,60
    -370,37 (-1,89%)
     
  • CMC Crypto 200

    432,21
    -7,45 (-1,69%)
     
  • HANG SENG

    21.996,89
    -422,08 (-1,88%)
     
  • S&P 500

    3.814,32
    -7,23 (-0,19%)
     

Prezzi Crypto: Ripple (XRP) Consolida Sopra Ai Supporti, Condizioni Per Un Allungo

I prezzi di Ripple (XRP) oscillano da tre giorni in sostanziale stabilizzazione nel confronto con il dollaro americano.

Da lunedì scorso le quotazioni si sono mantenute all’interno del range relativamente stretto compreso fra 0.3137 e 0.3364. Ciò costituisce tutto sommato una buona notizia per i rialzisti, in quanto una stabilizzazione su questi valori consente al mercato di consolidare la tenuta dei recenti minimi a 0.2877, datati 18 giugno, che sono il valore più basso raggiunto da questa altcoin sin da gennaio dello scorso anno.

Nessuna Resistenza Rotta Ancora al Rialzo

E’ bene precisare che, su grafico a scansione giornaliera, non si è finora palesata la rottura di alcuna resistenza degna di nota. Il primo livello tecnico significativo in questo senso è posizionato in zona 0.3550. Solo dopo che si sarà registrata almeno una chiusura daily superiore a tale limite tecnico diverrà possibile, previa aggiornamenti all’analisi, fissare i nuovi “paletti” su cui poggiare uno scenario sostenibile di recupero, che vada al di là dei fisiologici (e inutili) rimbalzi che hanno costellato la discesa degli ultimi mesi.

Prezzi in Avvicinamento al Primo Supporto

Su grafico a barre da 30 minuti possiamo visualizzare con maggiore dettaglio l’azione sviluppata dai prezzi a partire dai minimi di sabato scorso a 0.2877. Il recupero ha mantenuto un’inclinazione regolare e piuttosto accentuata fino al picco relativo di ieri, quota 0.3364, dopodiché sono scattate delle prime prese di beneficio che hanno riportato i valori in prossimità del primo supporto, posizionato a quota 0.3140/0.3160.

Sia tale livello che quello di supporto principale, posizionato a 0.2935/2965, individuano i luoghi ove sono con maggiore probabilità concentrati, in questa fase, i compratori. Ognuno di essi costituirà quindi zona di probabile reazione del mercato in caso di ulteriori arretramenti, particolarmente fra stanotte e domani (giovedì 23).

Quadro Tecnico per Ripple vs USD

Sulla tenuta dei supporti poggia il segnale rialzista ancora attivo, che proietta obiettivi a 0.3410 e 0.3540/3550. Poiché quest’ultimo obiettivo è corrispondente alla già menzionata resistenza di breve periodo, al suo raggiungimento sarà opportuno attendere indicazioni dai prezzi prima di aggiornare lo scenario tecnico; potrebbero infatti ricrearsi le condizioni per una ripresa intensa del ribasso.

Per un corretto bilanciamento fra rischio/beneficio, è preferibile intervenire long solo su ritorni dei valori quantomeno sul primo supporto; in caso contrario, l’eventuale stop-loss risulterebbe sproporzionato rispetto al potenziale gain. Lo scenario descritto verrebbe annullato in caso di violazione del supporto principale, mediante una chiusura su grafico a 30 minuti inferiore a 0.2935.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli