Italia markets closed
  • Dow Jones

    30.979,57
    -458,69 (-1,46%)
     
  • Nasdaq

    11.216,39
    -308,16 (-2,67%)
     
  • Nikkei 225

    27.049,47
    +178,20 (+0,66%)
     
  • EUR/USD

    1,0526
    -0,0060 (-0,57%)
     
  • BTC-EUR

    19.307,27
    -629,60 (-3,16%)
     
  • CMC Crypto 200

    441,99
    -8,08 (-1,79%)
     
  • HANG SENG

    22.418,97
    +189,45 (+0,85%)
     
  • S&P 500

    3.827,19
    -72,92 (-1,87%)
     

Prezzi Palladio: Atteso a Breve il Ritorno dei Tori Dopo un -46% da Marzo

I prezzi del Future sul Palladio, quotato in dollari al Nymex, stanno attraversando una settimana di relativa stabilizzazione, che ben si inserisce nel contesto di progressiva riduzione della volatilità che sta interessando questo mercato già da una decina di sedute. L’ultimo minimo significativo raggiunto dal Palladio è quello di due settimane fa a quota 1837.0.

Da quel momento in poi, le quotazioni sono riuscite provvisoriamente a risalire fino a 2100.0, salvo poi stabilizzarsi nell’area tra questi due ultimi livelli mediante una serie di ripetuti cambi di tendenza. Intanto, quando sono le 20.10 CET di mercoledì 25 maggio, il contratto Future Palladium con scadenza a giugno viene passato di mano a 1989.5 dollari, in incremento dello 0.15% rispetto alla sessione di ieri.

E’ la Terza Volta Che Scende un Ribasso Così

A partire dall’anno 2020, e precisamente in concomitanza con gli effetti del panico-covid che si stava scatenando a febbraio, il Palladio ha fatto registrare ben tre movimenti ribassisti di dimensione superiore al 40%. Il primo (febbraio-marzo 2020) pari ad un -51.43%; il secondo (maggio-dicembre 2021) pari ad un -49.29%; infine, l’ultimo (marzo-maggio 2022) pari finora ad un -46.36%.

Nonostante l’ampiezza di questi ribassi, la tendenza di lungo periodo evidenzia una serie intatta di minimi e massimi consecutivi crescenti, per cui è ancora da considerare impostata al rialzo. Ci sono buone probabilità che i recenti minimi a 1837.0 siano quelli finali dell’ultimo braccio ribassista, per cui siamo inclini ad uno scenario di progressivo aumento della pressione rialzista sin dalle prossime 2-4 settimane.

Su grafico a barre da 30 minuti possiamo visualizzare con maggiore accuratezza l’attuale collocazione dei supporti di breve periodo. E’ tuttavia doveroso premettere che i livelli di sostegno principali al trend rialzista di lungo termine sono sistemati in questa fase non prima di 1735 e 1660/65, per cui sono tecnicamente ancora possibili nuovi affondi senza che questo vada ad impattare sulla tenuta della tendenza dominante.

Riferimenti Tecnici per il Future Palladium

Per il breve periodo (=prossime 2-5 giornate) i livelli di sostegno più interessanti sono invece quelli piazzati a 1939.8/46.0 e 1845.0/50.0.

Le potenzialità di ripartenza fin da subito del rialzo, senza dover testare direttamente i supporti di lungo periodo, sono legate alla tenuta di questi due ultimi livelli. Ognuno di essi costituirà punto di probabile reazione in caso di arretramenti fra stanotte e venerdì prossimo (27 maggio), in quanto si tratta dei livelli di prezzo ove sono concentrati in questa fase i compratori.

Le aspettative sono di recupero fino ad un primo obiettivo posto a 2150.0, raggiunto il quale potrebbe scattare qualche provvisorio arretramento dovuto a provvisorie prese di beneficio. Il target principale è posto a 2212/15.

Quest’ultimo livello è posto in corrispondenza di una significativa resistenza, da cui sarà opportuno attendere segnali dai prezzi prima di procedere a nuovi aggiornamenti. Lo scenario descritto verrebbe annullato solo dall’eventuale cedimento del supporto a 1845.0, mediante una chiusura su grafico daily inferiore a tale livello.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli