Italia markets closed
  • FTSE MIB

    21.354,65
    +60,79 (+0,29%)
     
  • Dow Jones

    31.097,26
    +321,83 (+1,05%)
     
  • Nasdaq

    11.127,84
    +99,11 (+0,90%)
     
  • Nikkei 225

    25.935,62
    -457,42 (-1,73%)
     
  • Petrolio

    108,46
    +2,70 (+2,55%)
     
  • BTC-EUR

    18.398,56
    -603,12 (-3,17%)
     
  • CMC Crypto 200

    420,84
    +0,70 (+0,17%)
     
  • Oro

    1.812,90
    +5,60 (+0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,0426
    -0,0057 (-0,54%)
     
  • S&P 500

    3.825,33
    +39,95 (+1,06%)
     
  • HANG SENG

    21.859,79
    -137,10 (-0,62%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.448,31
    -6,55 (-0,19%)
     
  • EUR/GBP

    0,8623
    +0,0016 (+0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,0002
    -0,0005 (-0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,3434
    -0,0056 (-0,42%)
     

Settore Crypto in Difficoltà, le Previsioni su Ethereum, Cardano e Chainlink

Nell’ultima settimana il prezzo di Ethereum è entrato in una fase di fortissima volatilità dopo il primo duro colpo di due settimane prima, esattamente dai 1.803,14 $. E le continue giornate negative hanno praticamente compromesso al momento la capacità di fermare l’emorragia del mercato crypto.

Le implicazioni delle recenti battute d’arresto sono soprattutto macroeconomiche, le quali hanno naturalmente alimentato il sentimento ribassista già esistente da diverso tempo nel mercato. Ad ora ETH ha formato il minimo da gennaio 2021 a 1.013 $. Da aprile 2022, inizio dell’attuale tendenza rialzista, Ethereum ha perso quasi il 70% del proprio valore e questa settimana sembra che stia confermando i presupposti per una continuazione del movimento ribassista. Una conferma dal punto di vista settimanale del livello chiave 1.1189.63 $ aprirebbe la via per ETH di raggiungere il prossimo obiettivo di breve/medio termine rappresentato dal livello annuale 716,24 $.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni Cardano

Al momento della scrittura il prezzo di Cardano quota 0,4934 $, in rialzo settimanale dello 0,51%, in pieno testa per un break out ribassista del livello annuale 0,4913 $.

Sono state settimane non molto movimentate per ADA, la quale per oltre 4 settimane è stata in vigile attesa per capire quale movimento fare in base alla struttura macroeconomica. Difatti, a differenza di Ethereum non sta ancora confermando il ribasso. Movimento short ovviamente confermato da una chiusura decisamente ribassista sotto 0,4913 $ che porterebbe Cardano a lanciarsi al ribasso e cercare di raggiungere i minimi di gennaio 2021 nei pressi del livello annuale 0,1560 $.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni Chainlink

Come per Cardano, anche il prezzo di Chainlink nelle ultime settimane non ha avuta direzionalità. LINK è all’interno di una fase laterale per la sesta settimana tra i due livelli annuali 10,39 $ e 4,67 $, i quali sottolineano una certa difficoltà per gli investitori di capire quali saranno le prossime mosse.

Dal punto di vista rialzista, un movimento long sarà confermato con una chiusura settimanale sopra il livello annuale 10,39 $ che porterebbe LINK a tentare di raggiungere il target di breve termine a 15,41 $; mentre dal punto vista ribassista, un superamento dei 4,67 $ porterebbe a deprimere ulteriormente Chainlink, il quale potrebbe raggiungere il livello annuale 0,0069 $.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli