Italia markets close in 6 hours 16 minutes
  • FTSE MIB

    25.595,75
    +232,73 (+0,92%)
     
  • Dow Jones

    34.935,47
    -149,03 (-0,42%)
     
  • Nasdaq

    14.672,68
    -105,62 (-0,71%)
     
  • Nikkei 225

    27.781,02
    +497,43 (+1,82%)
     
  • Petrolio

    73,15
    -0,80 (-1,08%)
     
  • BTC-EUR

    33.236,37
    -2.252,82 (-6,35%)
     
  • CMC Crypto 200

    961,88
    +11,98 (+1,26%)
     
  • Oro

    1.809,70
    -7,50 (-0,41%)
     
  • EUR/USD

    1,1885
    +0,0010 (+0,08%)
     
  • S&P 500

    4.395,26
    -23,89 (-0,54%)
     
  • HANG SENG

    26.235,80
    +274,77 (+1,06%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.119,78
    +30,48 (+0,75%)
     
  • EUR/GBP

    0,8537
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CHF

    1,0761
    +0,0018 (+0,17%)
     
  • EUR/CAD

    1,4816
    +0,0015 (+0,10%)
     

Shell venderà quota raffineria tedesca Schwedt in sem2 2021

·1 minuto per la lettura
Logo di Royal Dutch Shell logo presso una stazione di servizio a Londra

FRANCOFORTE (Reuters) - Shell si aspetta di vendere la propria quota della raffineria Pck Schwedt nell'est della Germania nella seconda metà del 2021, una volta ricevuta l'approvazione delle autorità e degli altri azionisti, la russa Rosneft e ENI.

L'acquirente potenziale è la viennese Alcmene GmbH, parte di Liwathon Group, una holding dell'energia non quotata in borsa, ha detto Shell in un comunicato.

La vendita è parte della strategia di Shell per restringere il proprio portafoglio globale di raffinerie a quei luoghi chiave che potranno essere integrati nei futuri centri di attività di Shell, con l'azienda olandese che punta a ridurre le attività legate ai combustibili fossili e raggiungere la carbon neutrality entro e non oltre il 2050.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli