Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • FTSE MIB

    33.764,15
    +50,21 (+0,15%)
     
  • Dow Jones

    37.983,24
    -475,84 (-1,24%)
     
  • Nasdaq

    16.175,09
    -267,10 (-1,62%)
     
  • Nikkei 225

    39.523,55
    +80,92 (+0,21%)
     
  • Petrolio

    85,45
    +0,43 (+0,51%)
     
  • Bitcoin EUR

    62.939,69
    -2.792,30 (-4,25%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • Oro

    2.360,20
    -12,50 (-0,53%)
     
  • EUR/USD

    1,0646
    -0,0085 (-0,79%)
     
  • S&P 500

    5.123,41
    -75,65 (-1,46%)
     
  • HANG SENG

    16.721,69
    -373,34 (-2,18%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.955,01
    -11,67 (-0,23%)
     
  • EUR/GBP

    0,8547
    +0,0004 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    0,9728
    -0,0027 (-0,28%)
     
  • EUR/CAD

    1,4654
    -0,0028 (-0,19%)
     

Stellantis, accordo per contratto espansione ad Atessa- sindacati

Il logo Stellantis a Velizy-Villacoublay, vicino Parigi

ROMA (Reuters) - Stellantis ha dato formale disponibilità ad aprire un contratto di espansione nello stabilimento di Atessa, accogliendo la richiesta dei sindacati.

Ne danno notizia in una nota le rappresentanze sindacali di Fim, Fiom, Uilm, Fismic, Uglm, Aqcfr, spiegando che la firma dell'intesa avverrà nelle prossime settimane al ministero del Lavoro sulla base dell'accordo raggiunto oggi.

Con questo contratto di espansione potranno uscire su base volontaria massimo 120 lavoratori che aggancino la pensione entro 5 anni; parallelamente potranno essere assunti in modo stabile 40 lavoratori che oggi prestano la propria opera come somministrati.

Chi sceglierà di uscire con questa forma contrattuale avrà una indennità pari al trattamento pensionistico fino a quando non avrà maturato le condizioni per la pensione a cui Stellantis aggiungerà un incentivo per garantire per i primi due anni una somma complessiva pari al 90% della propria retribuzione di riferimento e per gli ulteriori tre anni al 70%.

(Stefano Bernabei, editing Francesca Piscioneri)