Annuncio pubblicitario
Italia markets close in 3 hours 49 minutes
  • FTSE MIB

    34.555,39
    +94,87 (+0,28%)
     
  • Dow Jones

    39.671,04
    -201,95 (-0,51%)
     
  • Nasdaq

    16.801,54
    -31,08 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    39.103,22
    +486,12 (+1,26%)
     
  • Petrolio

    78,11
    +0,54 (+0,70%)
     
  • Bitcoin EUR

    64.453,82
    -97,64 (-0,15%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.507,87
    +5,21 (+0,35%)
     
  • Oro

    2.371,10
    -21,80 (-0,91%)
     
  • EUR/USD

    1,0850
    +0,0022 (+0,21%)
     
  • S&P 500

    5.307,01
    -14,40 (-0,27%)
     
  • HANG SENG

    18.868,71
    -326,89 (-1,70%)
     
  • Euro Stoxx 50

    5.051,12
    +25,95 (+0,52%)
     
  • EUR/GBP

    0,8517
    +0,0007 (+0,09%)
     
  • EUR/CHF

    0,9906
    +0,0000 (+0,00%)
     
  • EUR/CAD

    1,4820
    +0,0004 (+0,03%)
     

Stellantis, contratti di solidarietà a Mirafiori per linea 500e da domani - sindacati

Il logo di Stellantis sull'edificio dell'azienda a Velizy-Villacoublay, vicino a Parigi

MILANO (Reuters) - Dal 23 aprile al 4 agosto scattano i contratti di solidarietà per i lavoratori del sito Stellantis di Mirafiori impiegati sulla linea della 500 elettrica. Si tratta di 1.174 dipendenti che si aggiungono a quelli delle linee Maserati, riferiscono i sindacati.

"Purtroppo era nell'aria che per gli addetti della 500 elettrica, dopo quelli della Maserati, ci sarebbe stata la richiesta strutturale degli ammortizzatori sociali. Abbiamo firmato esclusivamente per garantire il sostegno al reddito delle maestranze", spiega Edi Lazzi, segretario generale Fiom-Cgil di Torino, in una nota.

"Bisogna fermare questo calvario, è ora di far cessare l'uso degli ammortizzatori sociali, l'unico modo è che l'amministratore delegato Carlos Tavares decida di rispondere alle nostre richieste di aprire una vera trattativa per mettere nero su bianco un progetto credibile per il rilancio di Mirafiori", aggiunge il sindacalista.

Secondo Rocco Cutrí, segretario generale Fim-Cisl Torino, "ci aspettiamo che Stellantis abbandoni ogni indugio e presenti nei prossimi giorni progetti industrializzabili a breve media scadenza che assicurino, a partire da Mirafiori, produzioni per il raggiungimento del milione di veicoli nel nostro paese".

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Cutrì chiede al Governo "ogni sforzo possibile in direzione di un'intesa che assicuri produzioni al nostro paese" e che "l'azienda si renda maggiormente sensibile alla responsabilità sociale nei confronti di questa collettività".

(Giancarlo Navach)