Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.621,72
    -63,95 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.429,88
    +34,87 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    11.461,50
    -20,95 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    27.777,90
    -448,18 (-1,59%)
     
  • Petrolio

    80,34
    -0,88 (-1,08%)
     
  • BTC-EUR

    16.091,68
    -125,25 (-0,77%)
     
  • CMC Crypto 200

    404,33
    +2,91 (+0,72%)
     
  • Oro

    1.797,30
    -3,80 (-0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0531
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.071,70
    -4,87 (-0,12%)
     
  • HANG SENG

    18.675,35
    -61,09 (-0,33%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.977,90
    -6,60 (-0,17%)
     
  • EUR/GBP

    0,8576
    -0,0009 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    0,9871
    +0,0010 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,4193
    +0,0068 (+0,48%)
     

Stm ottiene ok Ue a sostegno per investimento da 730 million per impianto a Catania

Logo di STMIcroelectronics a Montrouge, vicino Parigi

(Reuters) -STMicroelectronics ha ottenuto il via libera della Commissione Ue per un intervento pubblico da 292,5 milioni di euro per la costruzione di un impianto integrato per la produzione di substrati di carburo di silicio (SiC) a Catania.

Il supporto finanziario dello Stato italiano, nell'ambito del piano Pnrr, sosterrà l'investimento complessivo del gruppo italo-francese dei chip da 730 milioni in cinque anni e che creerà, una volta completata, circa 700 nuovi posti di lavoro si legge in una nota di Stm.

La produzione, destinata a supportare la domanda crescente di dispositivi SiC per applicazioni automotive e industriali da parte dei clienti Stm che puntano all'elettrificazione, dovrebbe iniziare nel 2023.

Stm si è impegnata a sviluppare substrati da 200 mm nel prossimo futuro.

"La misura italiana approvata oggi rafforzerà la catena di approvvigionamento dei semiconduttori in Europa, aiutandoci a realizzare la nostra transizione verde e digitale", ha dichiarato la vicepresidente della Commissione europea Margrethe Vestager nel comunicato sul via libera all'intervento pubblico.

Vestager ha sottolineato che il progetto creerà opportunità di lavoro altamente qualificate in Sicilia, limitando al contempo le possibili distorsioni della concorrenza.

L’impianto sarà costruito nel sito Stm di Catania accanto allo stabilimento esistente che produce dispositivi in SiC e sarà il primo nel suo genere in Europa.

(Versione italiana Andrea Mandalà, editing Stefano Bernabei)