Italia markets open in 8 hours 30 minutes
  • Dow Jones

    30.303,17
    -633,83 (-2,05%)
     
  • Nasdaq

    13.270,60
    -355,47 (-2,61%)
     
  • Nikkei 225

    28.635,21
    +89,01 (+0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,2107
    -0,0062 (-0,51%)
     
  • BTC-EUR

    25.035,59
    -1.740,29 (-6,50%)
     
  • CMC Crypto 200

    615,55
    -24,37 (-3,81%)
     
  • HANG SENG

    29.297,53
    -93,77 (-0,32%)
     
  • S&P 500

    3.750,77
    -98,85 (-2,57%)
     

Strage di uccelli a Roma per i botti, centinaia trovati sull'asfalto

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Le immagini dell'Oipa (Facebook)
Le immagini dell'Oipa (Facebook)

Strage di uccelli nella notte al centro di Roma. Centinaia di storni sono stati ritrovati a terra in tutta la zona attorno alla stazione Termini, da via Cavour a piazza Esedra a via Nazionale.

Le immagini del macabro ritrovamento sono diventate subito virali. Si ipotizza che gli uccelli spaventati e disorientati per i botti di Capodanno, si siano schiantati in strada, contro finestre o finiti contro i cavi dell'alta tensione.

VIDEO - Botti illegali: sequestrati 800 kg a Napoli, 1 tonnellata a Como

"Ogni anno non facciamo che ripeterlo: la vendita di petardi e fuochi d'artificio va vietata e le aziende riconvertite - commenta il presidente dell'Oipa (Organizzazione internazionale protezione animali), Massimo Comparotto -. Le ordinanze sono inutili, di fatto i controlli non esistono e ogni anno contiamo centinaia di esemplari morti e feriti tra la fauna selvatica e tanti animali domestici feriti o smarriti a causa dei botti e della distrazione dei proprietari. È tempo che il legislatore rimedi a tale scempio che colpisce anche gli umani. È questione di salute, ordine pubblico e, soprattutto, di civiltà".