Italia markets open in 2 hours 26 minutes
  • Dow Jones

    35.457,31
    +198,70 (+0,56%)
     
  • Nasdaq

    15.129,09
    +107,28 (+0,71%)
     
  • Nikkei 225

    29.314,57
    +99,05 (+0,34%)
     
  • EUR/USD

    1,1654
    +0,0016 (+0,14%)
     
  • BTC-EUR

    54.845,00
    +562,89 (+1,04%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.479,40
    +16,05 (+1,10%)
     
  • HANG SENG

    26.125,96
    +338,75 (+1,31%)
     
  • S&P 500

    4.519,63
    +33,17 (+0,74%)
     

Successi e insuccessi in Borsa: sale Netflix, crolla Health Italia

·3 minuto per la lettura

La settimana finanziaria che si è conclusa ci ha lasciato in eredità due risultati significativi tra gli altri. Il primo riguarda il titolo Netflix (NFLX) al Nasdaq e il secondo il titolo Health Italia (HI) quotato alla Borsa di Milano sull’Aim.

Due titoli, due storie molto opposte che fanno riflettere l’investitore e che vogliono spingerlo a comprendere come quando si acquistano azioni è necessario approfondire la conoscenza di una società per evitare di essere letteralmente truffati dal management.

Netflix e il successo di Squid Game

Può il successo inaspettato di una serie televisiva, in questo caso ‘Squid Game’, far sollevare le quotazioni di un titolo azionario? Se i diritti della serie tv sono di una società di streaming on demand quotata in Borsa, sì, ciò è possibile.

Ma cosa è successo?

Netflix ha messo in onda la nuova serie tv Squid Game ambientata in Corea del Sud e in pochi giorni sono diventati tutti pazzi per Squid Game. La serie è diventata in breve la più vista nei 90 paesi in cui la piattaforma distribuisce contenuti per l’intrattenimento.

Al netto della storia di Squid Game, la cui trama si basa su elementi molto utilizzati nel cinema ma che trovano sempre nuovi modi per essere espressi – vivere o morire, emancipazione sociale degli ultimi –, la produzione ha fatto aumentare gli abbonamenti.

L’aumento degli abbonamenti, che nel primo semestre erano calati dopo il forte incremento del 2020 dovuto alle restrizioni della pandemia (tutti chiusi in casa a guardare film e serie), ha fatto scattare gli acquisti al Nasdaq da parte degli investitori.

Secondo il co-ad di Netflix, Ted Sarandos, la nuova serie sarà un grande successo come ‘La Casa di Carta’ e ‘Lupin’.

Health Italia: che storia triste

E pensare che il titolo di Health Italia procedeva molto bene, con un +65,12% ad un anno e un +45,64% a 6 mesi.

Ora la storia triste di una società finita al centro di una inchiesta della Guardia di Finanza che ha evidenziato una maxi truffa ai danni di 1.500 investitori, già a partire dalla IPO della società che è stata quotata all’Aim di Borsa Italiana nel 2017.

Secondo le indagini la quotazione di Health Italia sarebbe avvenuta con una operazione di autoriciclaggio di denaro messa in atto da un consigliere di amministrazione, ed anche ex amministratore delegato, e altri 11 soggetti anche residenti all’estero (Svizzera).

La Guardia di Finanza ha sequestrato 21 milioni di euro in via preventiva e al contempo il titolo è stato immediatamente sospeso in Borsa, dove ha comunque fatto registrare un crollo immediato del -33% appena si è diffusa la notizia.

Health Italia promuove servizi di sanità integrativa e soluzioni per la prevenzione e il benessere dell’individuo ed eroga servizi di consulenza e informatici a società di mutuo soccorso.

La società si è dichiarata vittima e “ribadisce di essere totalmente estranea ai fatti contestati ad alcuni suoi manager”, come riportato in un comunicato stampa.

La riflessione per l’investitore

Netflix ci mostra ancora una volta come sono i prodotti di successo delle società a dare valore al titolo azionario. Chi investe in azioni non dovrebbe fare a meno dal valutare la qualità dei prodotti venduti dalla società.

Health Italia ci insegna che un cattivo management e addirittura corrotto, è causa della rovina di una società e di chi ci ha investito. L’azionista dovrebbe valutare bene prima di investire in una poco conosciuta società. Mentre a Borsa Italiana pare essere sorto un problema, su di essa si quotano società con attori truffaldini (vedasi caso Bio-on). Così gli investitori perdono fiducia e guardano altrove.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli