Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • FTSE MIB

    33.764,15
    +50,25 (+0,15%)
     
  • Dow Jones

    37.983,24
    -475,86 (-1,24%)
     
  • Nasdaq

    16.175,09
    -267,11 (-1,62%)
     
  • Nikkei 225

    39.523,55
    +80,95 (+0,21%)
     
  • Petrolio

    85,45
    +0,43 (+0,51%)
     
  • Bitcoin EUR

    59.944,45
    -2.754,41 (-4,39%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • Oro

    2.360,20
    -12,50 (-0,53%)
     
  • EUR/USD

    1,0646
    -0,0085 (-0,79%)
     
  • S&P 500

    5.123,41
    -75,65 (-1,46%)
     
  • HANG SENG

    16.721,69
    -373,31 (-2,18%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.955,01
    -11,67 (-0,23%)
     
  • EUR/GBP

    0,8547
    +0,0004 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    0,9728
    -0,0027 (-0,28%)
     
  • EUR/CAD

    1,4653
    -0,0029 (-0,19%)
     

Tod's, sciolto consensualmente patto con Lvmh dopo rinuncia a delisting

Il logo Tod's presso un negozio a Roma

MILANO (Reuters) - Il patto parasociale stretto lo scorso 3 agosto tra la famiglia Della Valle e Lvmh sulle azioni Tod's è stato sciolto in modo consensuale dopo che è fallita l'Opa lanciata dai fratelli Della Valle per il delisting del gruppo.

Il 3 agosto la famiglia Della Valle ha annunciato un'offerta pubblica di acquisto volontaria su Tod's a 40 euro per azione per ritirare il titolo dalla borsa. Contestualmente la controllata Delphine del gruppo Lvmh aveva sottoscritto un accordo per non cedere o portare in adesione all'Opa la sua partecipazione del 10% nel gruppo del lusso italiano.

Lo scioglimento consensuale annunciato oggi, spiega una nota, fa seguito al mancato raggiungimento della soglia minima di adesioni cui era condizionata l'Opa e alla rinuncia, da parte della famiglia Della Valle, a perseguire comunque il delisting mediante la fusione per incorporazione di Tod's nella holding di controllo.

(Claudia Cristoferi, editing Stefano Bernabei)