Italia markets close in 3 hours 48 minutes
  • FTSE MIB

    25.444,34
    +92,74 (+0,37%)
     
  • Dow Jones

    34.838,16
    -97,31 (-0,28%)
     
  • Nasdaq

    14.681,07
    +8,39 (+0,06%)
     
  • Nikkei 225

    27.641,83
    -139,19 (-0,50%)
     
  • Petrolio

    71,60
    +0,34 (+0,48%)
     
  • BTC-EUR

    32.332,36
    -1.150,85 (-3,44%)
     
  • CMC Crypto 200

    933,71
    -27,18 (-2,83%)
     
  • Oro

    1.813,40
    -8,80 (-0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,1891
    +0,0014 (+0,12%)
     
  • S&P 500

    4.387,16
    -8,10 (-0,18%)
     
  • HANG SENG

    26.194,82
    -40,98 (-0,16%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.125,89
    +9,27 (+0,23%)
     
  • EUR/GBP

    0,8531
    -0,0020 (-0,23%)
     
  • EUR/CHF

    1,0733
    -0,0013 (-0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4863
    +0,0021 (+0,14%)
     

Trimestrali USA e volatilità, ecco cosa aspettarsi la prossima settimana

·2 minuto per la lettura

Arrivano le trimestrali negli USA e con essi anche la volatilità sulle borse statunitensi. Gli investitori interessati sono già da un po’ a caccia della giusta società quotata da comprare per sfruttare il potenziale effetto rialzo dovuto a positivi dati di periodo.

Le trimestrali negli USA sono molto sentite dagli azionisti, i quali si preparano a ricevere i dividendi da quelle società che li rilasciano, mentre chi fa trading sulle azioni guarda più ampiamente a tutto il mercato americano alla ricerca di robuste e fruttuose oscillazioni dei prezzi.

Dove, allora, indirizzare lo sguardo nell’uno e nell’altro caso?

Trimestrali USA, banche in pole position

Le banche statunitensi saranno le prime a presentare i dati trimestrali a partire da domani lunedì 12 luglio. Partono J.P. Morgan e Goldman Sachs.

Le banche statunitensi si apprestano ad elargire 2 miliardi di dividendi in più rispetto allo scorso anno scrive Financialounge, inoltre, hanno superato con successo gli stress test e quindi sono in ottima posizione per elargire allettanti incrementi di dividendi ai propri azionisti.

Trimestrali società tecnologiche ed energetiche

Non c’è da attendersi un eccezionale aumento dei margini di ricavo da parte delle società quotate che lo scorso anno, hanno retto durante i periodi più difficili della pandemia, o che della situazione hanno addirittura beneficiato di maggiori introiti, settore salute compreso.

Il settore tecnologico, ad esempio, è dato in lieve crescita ma non in modo eccezionale.

Gli energetici, e in particolare il settore petrolifero, è atteso fare meglio dello scorso anno.

I ciclici sono ben posizionati

I settori ciclici quest’anno daranno le maggiori soddisfazioni agli azionisti. Il settore industriale dovrebbe presentare conti trimestrali con incrementi percentuali a tre cifre e superiori al 300%.

Il comparto dei beni di consumo discrezionali potrebbe crescere di quasi il 150% in termini di EPS (Earnings per Share: utili per azione).

In generale tutti i titoli azionari ciclici che hanno sofferto durante i mesi bui della pandemia nel 2020, sono attesi in miglioramento durante queste trimestrali USA.

I titoli dello S&P 500, nel complesso, potrebbero crescere in termini di EPS di quasi il 50% e questo probabilmente si tradurrà in un rialzo dei mercati azionari.

Il nostro consiglio è di conoscere tutti gli eventi economici del giorno e della settimana in Italia e all’estero, leggendo il nostro Calendario Economico completo con tutti gli eventi in programma, trimestrali USA comprese.

La volatilità

Attenzione all’ottimismo giunto al picco. Significa che il ciclo di ripresa dopo il tonfo di marzo 2020 potrebbe essere prossimo all’esaurirsi, e condizioni macroeconomiche differenziate regione geografica per regione geografica, fanno propendere per una maggiore volatilità.

Acquisti per le Trimestrali USA ok per beneficiare dei dividendi o della volatilità, ma attenzione ai crolli di prezzo.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli