Italia Markets closed

Venerdì il dollaro statunitense rimbalza nuovamente contro lo yen giapponese

Christopher Lewis

Venerdì il dollaro statunitense si muove in ribasso ad inizio sessione raggiungendo la regione dei 109,10¥. Tale livello ha innescato un lieve rumore, ma osservando i grafici a lungo termine, in particolare quelli settimanali, segnaliamo l’origine di una stella cadente, figura che suggerisce un possibile calo del mercato, scenario che potrebbe rallentare l’ascesa del dollaro statunitense.

Una rottura al di sotto dei 109¥ potrebbe aprire le porte al livello dei 108¥ proiettando il mercato verso la regione dei 107,50¥c livello che in passato ha offerto una significativa resistenza e che ora dovrebbe fungere da supporto. Se dovessimo assistere ad una simile mossa prenderemo i considerazione la possibilità di acquistare le valute sulla scia del massiccio supporto sottostante che si estende fino al livello dei 105¥. Segnaliamo, inoltre, la presenza di una linea di tendenza rialzista sottostante in grado di sostenere il mercato. In uno scenario a lungo termine, una rottura al di sopra dei 110¥ potrebbe aprire le porte alla regione dei 112,50¥. Alla luce di quanto appena detto prenderemo in considerazione la possibilità di acquistare la coppia ad ogni calo, tuttavia, le valute potrebbero mostrare una leggera propensione ribassista prima di combattere il valore necessario.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: