Italia Markets open in 35 mins

Vivendi, fondo attivista chiede a autorità francese indagine su scorporo Universal

·2 minuto per la lettura
Il logo Vivendi presso la sede centrale a Parigi

PARIGI (Reuters) - Il fondo attivista Bluebell ha chiesto all'autorità di regolamentazione del mercato francese di esaminare le informazioni fornite dal gruppo di media Vivendi in merito allo spin-off Universal Music Group, sostenendo che la società non ha rivelato agli azionisti alcuni passaggi relativi alla transazione.

Vivendi, controllata dal magnate francese Vincent Bollore, intende monetizzare il suo investimento nella più grande etichetta musicale del mondo scorporando la divisione a favore degli attuali azionisti -- mossa per la quale sta cercando l'ok dei soci.

Nella lettera di Bluebell all'Autorite des Marches Financiers (Amf), che è stata vista da Reuters, il fondo chiede perché Vivendi abbia proseguito con la fusione di due divisioni all'interno di Universal prima di ottenere l'approvazione per lo spin-off nel suo insieme.

Non è stato possibile contattare immediatamente l'Amf per un commento. Nessun commento da Vivendi.

Bluebell, che non ha rivelato la dimensione della sua partecipazione in Vivendi, la scorsa settimana ha invitato la società a migliorare i termini dello spin-off aggiungendo un dividendo in contanti che sarebbe più vantaggioso per gli azionisti di minoranza.

L'azionista di controllo di Vivendi, Bollore, sarebbe uno dei grandi vincitori dello spin-off Universal, che prevede la distribuzione del 60% del capitale dell'etichetta agli azionisti.

Il gruppo musicale, che sta dietro ad artisti come Lady Gaga e ha beneficiato della crescita dei ricavi in streaming, è controllato all'80% da Vivendi e ha un valore di 33 miliardi di euro.

Nella sua lettera, Bluebell ha chiesto all'Amf di "valutare attentamente i fatti e le circostanze riportate per questo caso e di adottare le misure correttive appropriate per garantire che agli azionisti di Vivendi vengano fornite informazioni sufficienti prima dell'assemblea del 22 giugno 2021".

Bloomberg ha scritto per prima delle richieste di Bluebell all'Amf.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli