Italia markets open in 4 hours 47 minutes
  • Dow Jones

    34.639,79
    +617,75 (+1,82%)
     
  • Nasdaq

    15.381,32
    +127,27 (+0,83%)
     
  • Nikkei 225

    27.692,34
    -61,03 (-0,22%)
     
  • EUR/USD

    1,1302
    -0,0004 (-0,03%)
     
  • BTC-EUR

    49.804,75
    -390,98 (-0,78%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.430,81
    -8,07 (-0,56%)
     
  • HANG SENG

    23.538,36
    -250,57 (-1,05%)
     
  • S&P 500

    4.577,10
    +64,06 (+1,42%)
     

Vivendi non intende vendere quota in Telecom Italia, è investitore lungo termine

·1 minuto per la lettura
Logo Vivendi presso la sede del gruppo a Parigi

MILAN (Reuters) - Vivendi ribadisce di essere un investitore di lungo termine in Telecom Italia e di avere l'intenzione di lavorare con le autorità e le istituzioni competenti per il successo del maggiore gruppo telefonico italiano.

Il gruppo francese, primo azionista di Tim, non ha quindi intenzione di vendere la quota del 24% e dice di essere "molto attaccata all'Italia e a Telecom Italia", secondo un portavoce.

Domenica il consiglio di amministrazione di Tim ha esaminato una manifestazione di interesse non vincolante da parte del fondo statunitense Kkr che punta a ottenere il controllo del gruppo, valutato 10,8 miliardi di euro. La notizia ha innescato speculazioni sulla eventualità o meno che l'operazione possa portare Vivendi a cedere la sua quota in Tim.

"Vivendi desidera chiarire che il gruppo è molto legato all'Italia e a Telecom Italia. Vivendi non ha intenzione di vendere la sua partecipazione in Telecom Italia", ha detto il portavoce.

(Agnieszka Flak, in redazione Cristina Carlevaro, Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli