Italia Markets closed

Youtuber: quali sono i più famosi e quanto guadagnano

Benji e Fede su YouTube hanno 297mila iscritti, oltre 1 milione di follower su Facebook e 800mila follower su Instagram. (Credits – Getty Images)

I giovani d’oggi guardano sempre meno la tv. O, per lo meno, quella classica cui eravamo abituati. Dai più piccoli, i bambini dell’elementari, salendo fino a chi si affaccia alle superiori, infatti, il trend degli ultimi anni è quello di fruire dei video ‘fai da te’ che si trovano online. In particolare sulla piattaforma Youtube.

Gli youtuber sono diventati i nuovi miti per i giovanissimi, che passano ore sugli smartphone o i tablet a vedere le clip costruite da questi personaggi che si sono creati uno spazio importante online. E che ci guadagnano. E parecchio. Ma cosa fanno questi youtuber? Ci sono quelli più ‘sofisticati’, attori o comici in erba, che hanno trovato in rete lo spazio per dar sfogo alla propria fantasia e che da YouTube spesso poi passano a sfondare in tv o al cinema. Ma ci sono anche i più piccoli che su internet raccontano le proprie collezioni di giochi, di figurine, o che danno consigli pratici per lavoretti fai da te, i classici ‘tutorial’.

Come racconta Il Sole 24 Ore, per esempio, negli USA spopola Ryan, recensore di giocattoli di 7 anni d’età, 19 milioni di follower e 22 milioni di dollari di giro d’affari con il suo canale “Ryan ToysReview”. Secondo Forbes i più famosi youtuber sarebbero riusciti a guadagnare nel 2018 180 milioni di dollari, in crescita rispetto ai 127 milioni dell’anno precedente.

E anche qui da noi ci sono personaggi che ormai sono entrati nella vita quotidiana degli adolescenti. I loro nomi? Si va da Benji e Fede, che su YouTube hanno 297mila iscritti, oltre 1 milione di follower su Facebook e 800mila follower su Instagram, a “Me contro te”, che raccolgono ben 3,4 milioni iscritti su Youtube. Per gli amanti del gaming c’è Cicciogamer, che ha 2,8 milioni di iscritti al proprio canale, mentre supera gli 1,3 milioni di follower su Instagram. I più seguiti su Youtube, però, sono Favij, con 5,1 milioni di iscritti e iPantellas, con 4,2 milioni.

Potrebbe anche interessarti:

Lavoro: boom di mamme blogger ma fare business non è facile

A Mirabilandia torna ‘SlimeFest’

Sofia Viscardi: “Spaesati in un mondo sconfinato di scelte. Dovrebbero insegnarci come usare il web”