Italia markets close in 5 hours 15 minutes
  • FTSE MIB

    25.674,40
    -83,43 (-0,32%)
     
  • Dow Jones

    34.393,75
    -85,85 (-0,25%)
     
  • Nasdaq

    14.174,14
    +104,72 (+0,74%)
     
  • Nikkei 225

    29.441,30
    +279,50 (+0,96%)
     
  • Petrolio

    71,21
    +0,33 (+0,47%)
     
  • BTC-EUR

    33.004,40
    +464,05 (+1,43%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.003,62
    +34,78 (+3,59%)
     
  • Oro

    1.865,60
    -0,30 (-0,02%)
     
  • EUR/USD

    1,2130
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • S&P 500

    4.255,15
    +7,71 (+0,18%)
     
  • HANG SENG

    28.638,53
    -203,60 (-0,71%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.150,33
    +17,66 (+0,43%)
     
  • EUR/GBP

    0,8609
    +0,0019 (+0,22%)
     
  • EUR/CHF

    1,0894
    -0,0009 (-0,08%)
     
  • EUR/CAD

    1,4766
    +0,0049 (+0,33%)
     

Analisi tecnica Futures del prezzo dell’Oro (GC) – Dopo aver costruito la base di supporto, potrebbe essere pronto a sfidare $ 1489,10 a $ 1495,30

I futures intermedi sul greggio del Texas occidentale degli Stati Uniti sono crollati venerdì, ma sono comunque riusciti a chiudersi più in alto per la terza settimana consecutiva. I prezzi sono stati aumentati per tutta la settimana dalle speranze di una crescita della domanda nel 2020 a causa dello scioglimento delle tensioni tra gli Stati Uniti e la Cina.

La presa di profitto prima delle vacanze di Natale e Capodanno probabilmente ha pesato sui prezzi venerdì. Inoltre, un aumento del numero di piattaforme petrolifere statunitensi, un indicatore della futura offerta dal più grande produttore mondiale, ha messo sotto pressione i prezzi.

Venerdì, febbraio, il greggio WTI si è attestato a $ 60,44, in calo di $ 0,74 o -1,21%.

Analisi tecnica del grafico giornaliero

La tendenza principale è in calo in base alla tabella dello swing giornaliero. Un trade through a $ 61,40 segnalerà una ripresa del trend rialzista. La tendenza principale cambierà in ribasso su un move through a $ 54,75.

Il mercato attualmente scambia all’interno di un’importante zona di ritracciamento da $ 58,91 a $ 62,05. Questa zona controlla la direzione a lungo termine del mercato.

Un’altra zona di ritracciamento a più lungo termine e una potenziale area di supporto arrivano da $ 57,06 a $ 58,66.

La combinazione di queste due zone fa da $ 58,91 a $ 58,66 un potenziale cluster di supporto. Cerca gli acquirenti su un test di quest’area.

L’intervallo a breve termine è compreso tra $ 54,75 e $ 61,40. Il suo livello del 50% a $ 58,08 è un altro potenziale obiettivo al ribasso.

Previsione tecnica giornaliera delle oscillazioni grafico

Poiché venerdì il mercato non ha registrato un’inversione dei prezzi di chiusura, ogni pressione di vendita è probabilmente alimentata dalla liquidazione a lungo termine o dall’assunzione di profitti. Un ribaltamento dei prezzi di chiusura sarebbe stato indicativo di vendite allo scoperto aggressive e prese di profitto.

Poiché è probabile che gli acquirenti siano scarsi questa settimana a causa della settimana abbreviata in vacanza e della mancanza di nuove notizie sull’offerta fino a venerdì, le vendite potrebbero eventualmente estendersi da $ 58,91 a $ 58,66 nel breve termine prima che i compratori riemergano.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: