Italia markets close in 6 hours 44 minutes
  • FTSE MIB

    24.201,25
    -40,10 (-0,17%)
     
  • Dow Jones

    33.597,92
    +1,58 (+0,00%)
     
  • Nasdaq

    10.958,55
    -56,34 (-0,51%)
     
  • Nikkei 225

    27.574,43
    -111,97 (-0,40%)
     
  • Petrolio

    73,05
    +1,04 (+1,44%)
     
  • BTC-EUR

    16.016,32
    -129,00 (-0,80%)
     
  • CMC Crypto 200

    394,85
    -7,18 (-1,79%)
     
  • Oro

    1.793,70
    -4,30 (-0,24%)
     
  • EUR/USD

    1,0501
    -0,0013 (-0,13%)
     
  • S&P 500

    3.933,92
    -7,34 (-0,19%)
     
  • HANG SENG

    19.450,23
    +635,41 (+3,38%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.925,39
    +4,49 (+0,11%)
     
  • EUR/GBP

    0,8624
    +0,0018 (+0,21%)
     
  • EUR/CHF

    0,9889
    +0,0009 (+0,09%)
     
  • EUR/CAD

    1,4355
    +0,0012 (+0,08%)
     

Armenia, Azerbaijan e Turchia attorno a un tavolo per discutere di pace

Il vertice della comunità politica europea a Praga giovedì ha visto una scena storica nell'incontro informale tra il presidente turco Tayyip Erdogan con il primo ministro armeno Nikol Pashinyan e il leader azero Ilham Aliyev. I recenti scontri tra l'Armenia e l'Azerbaigian, alleato di Ankara, avevevano fatto pensare che potesse essere un incontro impossibile.

A gennaio Turchia e Armenia, che non intrattengono relazioni diplomatiche o commerciali dagli anni '90, hanno avuto il loro primo ciclo di contatti.

Così Recep Tayyip Erdogan, Presidente della Turchia: "Non abbiamo alcun pregiudizio , abbiamo solo detto: 'Assicuriamoci che le relazioni con l'Azerbaigian raggiungano un certo livello di maturità e concludiamo un accordo di pace. Non appena lo faremo, non ci saranno intoppi fra noi . Se le porte devono essere aperte, apriremo le porte e apriremo la strada a tutti i tipi di rapporti via aria, terra, e su rotaia".

Per aiutare a stemperare la tensione fra i due vicini l'Unione europea invierà una "missione civile" in Armenia, lungo il confine con l'Azerbaigian, per "costruire la fiducia" tra le due nazioni e contribuire alla delimitazione dei confini. L'annuncio è nelle prime ore di questo venerdì.