Italia markets close in 5 hours 44 minutes
  • FTSE MIB

    20.522,95
    -438,43 (-2,09%)
     
  • Dow Jones

    29.134,99
    -125,82 (-0,43%)
     
  • Nasdaq

    10.829,50
    +26,58 (+0,25%)
     
  • Nikkei 225

    26.173,98
    -397,89 (-1,50%)
     
  • Petrolio

    78,43
    -0,07 (-0,09%)
     
  • BTC-EUR

    19.524,18
    -1.741,06 (-8,19%)
     
  • CMC Crypto 200

    426,94
    -32,20 (-7,01%)
     
  • Oro

    1.626,00
    -10,20 (-0,62%)
     
  • EUR/USD

    0,9564
    -0,0034 (-0,35%)
     
  • S&P 500

    3.647,29
    -7,75 (-0,21%)
     
  • HANG SENG

    17.250,88
    -609,43 (-3,41%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.267,88
    -60,77 (-1,83%)
     
  • EUR/GBP

    0,8942
    +0,0003 (+0,04%)
     
  • EUR/CHF

    0,9493
    -0,0021 (-0,22%)
     
  • EUR/CAD

    1,3198
    +0,0028 (+0,21%)
     

Bce deve continuare ad alzare tassi nonostante declino economia - Schnabel

Esterno dell'edificio della Banca Centrale Europea (Bce) a Francoforte

FRANCOFORTE (Reuters) - La zona euro sta affrontando un declino economico ma l'inflazione è ancora troppo alta e quindi i tassi di interesse devono continuare a salire, ha detto il 'falco' della Bce Isabel Schnabel.

"Una recessione incombente avrebbe un effetto frenante sull'inflazione", ha dichiarato Schnabel in un'intervista al sito web tedesco t-online. "Tuttavia, il punto di partenza dei tassi di interesse è molto basso, quindi è chiaro che dobbiamo continuare ad alzarli".

Anche se Schnabel non considera ancora una recessione come ipotesi di base per la zona euro, avverte che potrebbe essere inevitabile in Germania, la più grande economia del blocco.

Le aspettative del mercato sono divise tra un aumento dei tassi da 50 punti base e uno da 75 a ottobre. Schnabel non ha lasciato intendere quale sia la sua posizione, limitandosi a dire che la Bce farà tutto il necessario per riportare l'inflazione sotto controllo.

(Versione italiana Antonella Cinelli, editing Stefano Bernabei)