Annuncio pubblicitario
Italia Markets close in 2 hrs 44 mins
  • FTSE MIB

    34.632,61
    +172,09 (+0,50%)
     
  • Dow Jones

    39.671,04
    -201,95 (-0,51%)
     
  • Nasdaq

    16.801,54
    -31,08 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    39.103,22
    +486,12 (+1,26%)
     
  • Petrolio

    78,18
    +0,61 (+0,79%)
     
  • BTC-EUR

    64.378,10
    +137,66 (+0,21%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.515,49
    +12,83 (+0,85%)
     
  • Oro

    2.368,10
    -24,80 (-1,04%)
     
  • EUR/USD

    1,0850
    +0,0022 (+0,2062%)
     
  • S&P 500

    5.307,01
    -14,40 (-0,27%)
     
  • HANG SENG

    18.868,71
    -326,89 (-1,70%)
     
  • Euro Stoxx 50

    5.060,52
    +35,35 (+0,70%)
     
  • EUR/GBP

    0,8521
    +0,0011 (+0,13%)
     
  • EUR/CHF

    0,9909
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,4829
    +0,0013 (+0,09%)
     

Bce, giugno potrebbe essere momento per iniziare a tagliare tassi - Rehn

Il governatore della Banca di Finlandia, Olli Rehn, a un evento Reuters Newsmaker a Londra

STOCCOLMA (Reuters) - Giugno potrebbe essere il momento giusto perché la Banca centrale europea inizi a tagliare i tassi d'interesse.

Lo ha detto il consigliere Bce e governatore della Banca di Finlandia Olli Rehn.

"Se siamo fiduciosi che l'inflazione continuerà a tendere verso il nostro obiettivo di 2% in modo sostenuto, in giugno i tempi saranno maturi per iniziare ad allentare l'orientamento di politica monetaria e tagliare i tassi", ha detto.

"Questo ovviamente presuppone che non ci siano ulteriori contraccolpi nella situazione geopolitica e quindi nei prezzi dell'energia", ha aggiunto in un intervento pubblicato sul sito web della banca centrale finlandese.

(Tradotto da Laura Contemori, editing Alessia Pé)