Italia markets closed
  • FTSE MIB

    27.543,96
    -300,44 (-1,08%)
     
  • Dow Jones

    35.911,81
    -201,79 (-0,56%)
     
  • Nasdaq

    14.893,75
    +86,95 (+0,59%)
     
  • Nikkei 225

    28.124,28
    -364,82 (-1,28%)
     
  • Petrolio

    84,27
    +2,15 (+2,62%)
     
  • BTC-EUR

    37.634,87
    -670,18 (-1,75%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.037,76
    +12,03 (+1,17%)
     
  • Oro

    1.817,30
    -4,10 (-0,23%)
     
  • EUR/USD

    1,1416
    -0,0044 (-0,39%)
     
  • S&P 500

    4.662,85
    +3,82 (+0,08%)
     
  • HANG SENG

    24.383,32
    -46,48 (-0,19%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.272,19
    -43,71 (-1,01%)
     
  • EUR/GBP

    0,8340
    -0,0014 (-0,17%)
     
  • EUR/CHF

    1,0431
    -0,0003 (-0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,4328
    -0,0003 (-0,02%)
     

Bce prevede che inflazione inizi a rallentare da gennaio - Lagarde a Faz

·1 minuto per la lettura
La presidente della Bce Christine Lagarde durante una conferenza stampa a Francoforte

FRANCOFORTE (Reuters) - La Banca centrale europea prevede che l'inflazione calerà a partire da gennaio ma interverrà se necessario e se l'aumento dei prezzi raggiungerà il 2% su base sostenuta.

Lo ha detto la presidente della Bce Christine Lagarde al quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung.

"Al momento è notevole e sta preoccupando molte persone, ma non riteniamo che questo incremento dell'inflazione durerà", ha affermato.

"Il prossimo anno rallenterà nuovamente. Già a partire da gennaio prevediamo che il tasso di inflazione inizierà a scendere", ha aggiunto.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Milano Sabina Suzzi, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli