Borsa Usa, bene S&P e Dow su trimestrali positive, giù Amazon

Cartello di Wall Street a Manhattan

(Reuters) - A Wall Street gli indici Dow Jones e S&P 500 sono in rialzo dopo che i buoni risultati di Exxon e Intel hanno attenuato l'impatto di Amazon, mentre i dati macro hanno rafforzato le aspettative di un aumento dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve la prossima settimana.

EXXON MOBIL guadagna il 2,31%, toccando i massimi storici, dopo aver registrato utili record nel primo trimestre grazie all'aumento della produzione di petrolio e gas.

Il produttore di chip INTEL è in rialzo del 6,83% dopo aver detto che i margini lordi miglioreranno nella seconda metà dell'anno.

AMAZON perde il 3,91% dopo aver segnalato un ulteriore rallentamento in vista riguardo la crescita del cloud, mettendo in ombra utili trimestrali migliori del previsto.

I dati pubblicati oggi hanno mostrato che la spesa dei consumatori statunitensi è rimasta invariata a marzo, mentre le pressioni inflazionistiche sottostanti sono rimaste forti, mantenendo la Fed sulla rotta del rialzo dei tassi di interesse di 25 punti base la prossima settimana, una mossa ampiamente prezzata dagli investitori.

Dei dati pubblicati ieri hanno mostrato invece come la crescita economica degli Stati Uniti sia rallentata più del previsto nel primo trimestre, e che il crollo della fiducia dei consumatori ad aprile ha aumentato il rischio che l'economia possa cadere in una recessione quest'anno.

Alle 17,10 il Dow Jones Industrial Average guadagna lo 0,41%, a 33.964,67 punti, lo S&P 500 guadagna lo 0,26%, a 4.146,04 punti, mentre il Nasdaq perde lo 0,09%, a 12,130,07 punti.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Andrea Mandalà)