Italia Markets closed

Borsa Usa, S&P 500 e Nasdaq in ribasso, investitori vendono titoli tech

·2 minuto per la lettura
Una persona cammina davanti alla Borsa di New York
Una persona cammina davanti alla Borsa di New York

(Reuters) - L'S&P 500 perde terreno dopo l'entusiasmo visto ieri sulla scia della prima sperimentazione di successo per un vaccino contro il Covid-19, mentre gli investitori continuano a disinvestire dai grandi gruppi tecnologici che più hanno beneficiato della pandemia.

Intorno alle 16,50 italiane, il Dow Jones avanza di 29,14 punti, o dello 0,10%, a 29.187,11, l'S&P 500 cede 33,10 punti, o lo 0,92%, a 3.517,40. Il Nasdaq perde 282,90 punti, o il 2,42%, a 11.430,88.

Netflix, Amazon.com, Facebook e Microsoft, che sono state avvantaggiate dallo spostamento verso il lavoro in remoto e hanno spinto Wall Street a nuovi massimi, estendono le perdite di ieri zavorrando l'indice Nasdaq.

I settori tech, tlc e dei beni di consumo discrezionali cedono circa l'1%, con gli investitori che si spostano verso comparti che dovrebbero trarre beneficio da una completa riapertura dell'economia, come energia e industriali.

Wall Street ieri ha toccato nuovi massimi sull'ottimismo per i dati forniti da Pfizer sulla sperimentazione in fase avanzata per un vaccino contro il Covid-19, che fanno sperare in una ripresa economica nel 2021. Anche la vittoria del Democratico Joe Biden ha galvanizzato il mercato.

Biden ha accolto positivamente i progressi sul vaccino, invitando però alla cautela, ricordando che saranno necessari "ancora molti mesi" prima di una vaccinazione diffusa. I nuovi casi giornalieri Usa hanno superato quota 100.000 per il sesto giorno consecutivo.

Le autorità Usa ieri hanno autorizzato l'uso d'emergenza del primo farmaco antibiotico sperimentale contro il Covid-19, sviluppato da Eli Lilly & Co. Il titolo scambia in rialzo del 2,2%.

Amgen guadagna il 3,1% dopo che il proprio farmaco contro l'asma, sviluppato in collaborazione con AstraZeneca, ha raggiunto l'obiettivo principale durante uno studio in fase avanzata.

Ulta Beauty balza del 5,8%, dopo aver firmato un accordo a lungo termine con Target per aprire propri punti vendita all'interno dei negozi della catena retail. Target avanza dell'1,6%.

(Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Milano Sabina Suzzi)