Italia markets open in 7 hours 57 minutes
  • Dow Jones

    32.803,47
    +76,67 (+0,23%)
     
  • Nasdaq

    12.657,55
    -63,04 (-0,50%)
     
  • Nikkei 225

    28.175,87
    +243,67 (+0,87%)
     
  • EUR/USD

    1,0176
    -0,0011 (-0,11%)
     
  • BTC-EUR

    22.848,56
    -93,00 (-0,41%)
     
  • CMC Crypto 200

    533,20
    -2,02 (-0,38%)
     
  • HANG SENG

    20.201,94
    +27,94 (+0,14%)
     
  • S&P 500

    4.145,19
    -6,75 (-0,16%)
     

Borsa Usa in rialzo su utili Goldman, allentamento timori rialzo tassi 'monstre'

Un cartello stradale di Wall Street davanti all'ingresso della Borsa di New York

(Reuters) - Apertura di settimana in rialzo per gli indici principali di Wall Street dopo che Goldman Sachs ha annunciato un calo degli utili inferiore alle attese, estendendo lo slancio positivo della scorsa settimana mentre si allentano i timori di un rialzo dei tassi di interesse di 100 punti base da parte della Federal Reserve.

Il Dow Jones ha guadagnato oltre 200 punti nelle contrattazioni iniziali, estendendo i rialzi di venerdì, quando i dati macro avevano mostrato vendite al dettaglio più forti del previsto, un aumento del sentiment dei consumatori e un calo delle aspettative di inflazione.

Goldman Sachs Group guadagna il 3,75% dopo aver annunciato un crollo del 48% degli utili del secondo trimestre, inferiore alle attese, grazie alla forza delle sue attività di trading sul reddito fisso. I risultati del gigante dell'investment banking seguono quelli positivi di Citigroup di venerdì.

L'indice delle banche S&P 500 è in rialzo dello 0,9%, con Bank of America che ha invertito i precedenti ribassi e sale dell'1,31%, malgrado un calo di quasi il 34% degli utili del secondo trimestre.

Alle 16,45 il Dow Jones Industrial Average guadagna lo 0,57%, a 31.467,59 punti, l'S&P 500 aggiunge lo 0,67%, a 3.888,73, e il Nasdaq Composite è in rialzo di 1,06%, a quota 11.572,92.

Il listino tecnologico dell'S&P 500 sale dell'1%, con il produttore di chip Nvidia in rialzo del 5,15%.

Diverse aziende statunitensi di semiconduttori stanno valutando se opporsi a un pacchetto di sussidi per l'industria dei chip nel caso in cui il testo finale della legge, che verrà votata al Senato, dovesse avvantaggiare in modo sproporzionato produttori come Intel, secondo quanto riferito a Reuters da fonti a conoscenza della questione.

Tra gli altri titoli, bene Boeing in rialzo del 2,63% dopo che Delta Air Lines ha annunciato di voler acquistare 100 jet MAX 10 per un valore di circa 13,5 miliardi di dollari a prezzi di listino e ha opzioni per acquistarne altri 30 all'air show di Farnborough. Il titolo Delta guadagna il 5,43%.

Con la stagione delle trimestrali che entra nella sua fase clou, gli analisti si attendono una crescita degli utili del secondo trimestre dell'S&P 500 su base annua del 5,6%, in calo rispetto alla stima del 6,8% di inizio trimestre, secondo i dati di Refinitiv.

L'indice del settore energetico S&P 500 è balzato del 3,1% grazie all'aumento dei prezzi del greggio di oltre 4 dollari.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli