Italia markets open in 8 hours 12 minutes
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    +396,48 (+3,01%)
     
  • Nikkei 225

    29.663,50
    +697,49 (+2,41%)
     
  • EUR/USD

    1,2050
    -0,0038 (-0,31%)
     
  • BTC-EUR

    41.231,80
    +3.444,05 (+9,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,63
    +54,40 (+5,86%)
     
  • HANG SENG

    29.452,57
    +472,36 (+1,63%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

Borse Europa in rialzo, Francoforte resta indietro altri indici dopo ordini industria

·2 minuto per la lettura
Panoramica della Borsa di Francoforte

(Reuters) - L'azionario europeo è in rialzo sulla scia del sentiment positivo di Wall Street alimentato dalle speranze di una più rapida ripresa dell'economia globale, mentre Francoforte resta indietro, pur tornando in territorio positivo, dopo dati macro che hanno mostrato un calo degli ordini all'industria.

Lo STOXX 600 è in rialzo dello 0,4% e si avvia a estendere la serie positiva più lunga da fine dicembre. L'indice è a +3,7% per quanto riguarda la settimana ed è impostato per registrare la miglior performance settimanale da novembre.

I mercati di tutto il mondo sono in rialzo sulle speranze relative a un ingente pacchetto di misure di stimolo presentato dall'amministrazione Biden, mentre contribuisce a migliorare il sentiment anche una pausa delle attività degli investitori retail che si organizzano su Reddit.[MKTS/GLOB]

L'indice tedesco Dax è in rialzo ma sottoperforma rispetto ad altri indici dopo che alcuni dati hanno mostrato che gli ordini per i beni prodotti in Germania sono diminuiti oltre le attese a dicembre, interrompendo la serie di sette mesi in rialzo, in un quadro in cui le restrizioni per contenere la diffusione del Covid-19 hanno affossato la domanda proveniente dagli altri Paesi della zona euro.

Gran parte dei settori europei è in rialzo, con il comparto bancario, quello dei viaggi e tempo libero e il tech in testa ai guadagni, segnale di un scenario di trading "risk-on".

Sanofi è in rialzo del 2% dopo aver annunciato di puntare ad aumentare gli utili per azione quest'anno, in seguito a risultati trimestrali superiori alle attese.

Skanska, azienda svedese delle costruzioni, cede il 4,2% sul taglio dell'outlook per il mercato svedese dell'edilizia non residenziale, dopo aver registrato utili leggermente inferiori alle attese nel trimestre pur avendo proposto un dividendo extra agli azionisti.

Il titolo Vinci, primo gruppo infrastrutturale europeo, balza del 5,5% ed è in testa allo STOXX 600, dopo aver superato le stime per l'anno finanziario relative all'utile core, grazie a una parziale ripresa dell'attività degli appalti.

L'azienda finlandese di raffinazione Neste crolla del 4,4% in coda allo STOXX 600, dopo aver annunciato un outlook debole relativo al primo trimestre e aver ridotto a sorpresa il dividendo.

Sul fronte M&A, RTL Group balza del 5,9% dopo che la piattaforma pubblicitaria Usa Magnite ha concordato l'acquisto di SpotX, gruppo di pubblicità video dell'emittente europea, per 1,17 miliardi di dollari.