Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.636,26
    +89,76 (+0,37%)
     
  • Dow Jones

    33.212,96
    +575,77 (+1,76%)
     
  • Nasdaq

    12.131,13
    +390,48 (+3,33%)
     
  • Nikkei 225

    26.781,68
    +176,84 (+0,66%)
     
  • Petrolio

    115,07
    +0,98 (+0,86%)
     
  • BTC-EUR

    26.818,65
    -438,81 (-1,61%)
     
  • CMC Crypto 200

    625,79
    -3,71 (-0,59%)
     
  • Oro

    1.857,30
    +3,40 (+0,18%)
     
  • EUR/USD

    1,0739
    +0,0006 (+0,05%)
     
  • S&P 500

    4.158,24
    +100,40 (+2,47%)
     
  • HANG SENG

    20.697,36
    +581,16 (+2,89%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.808,86
    +68,55 (+1,83%)
     
  • EUR/GBP

    0,8497
    -0,0014 (-0,16%)
     
  • EUR/CHF

    1,0271
    -0,0016 (-0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,3655
    -0,0046 (-0,33%)
     

Borse Europa sostenute da titoli materie prime, timori per stop gas da Russia

Panorama della borsa di Francoforte

(Reuters) - L'azionario europeo è stabile, con un rialzo dei titoli delle materie prime da una parte, e dall'altra lo stop delle forniture di gas da Gazprom a Bulgaria e Polonia e un crollo della fiducia dei consumatori tedeschi che limitano i guadagni.

L'indice paneuropeo STOXX 600 sale dello 0,4%, ritracciando dalle perdite di apertura in cui è sceso ai minimi di sei settimane.

Gazprom ha interrotto le forniture di gas alla Bulgaria e alla Polonia per non aver pagato i rubli la materia prima, la risposta più dura fino a questo momento da parte del Cremlino alle dure sanzioni imposte dall'Occidente a causa dell'invasione dell'Ucraina.

I titoli minerari e quelli del petrolio estendono i guadagni per il secondo giorno consecutivo, mentre i settori difensivi come quello delle utility e di cibo e bevande registrano le maggiori perdite.

La pubblicazione delle trimestrali ha causato scossoni ad alcuni titoli, con DEUTSCHE BANK in calo del 5,8% dopo aver detto che il conflitto in corso tra Russia e Ucraina potrebbe gravare sui risultati per l'esercizio, nonostante l'azienda abbia registrato un balzo superiore alle attese degli utili per il trimestre.

Nel frattempo Lloyds Banking Group guadagna il 2,1% dopo aver registrato un utile per il trimestre, con l'istituto finanziario che ha aggirato la crisi derivata dal peggioramento dei costi della vita nel Paese.

Secondo le previsioni di un sondaggio a maggio la fiducia dei consumatori tedeschi scenderà ai minimi storici, poiché la guerra in Ucraina causa un'impennata dei costi per le famiglie e allontana le speranze di una ripresa post-pandemia.

Mercedes Benz sale del 3,6% dopo aver registrato un aumento degli utili, con il rialzo dei prezzi che compensa i problemi alle catene di approvvigionamento.

(Tradotto da Michela Piersimoni, editing Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli