Italia Markets closed

Brunello Cucinelli, ricavi 2019 +9,9% a 608 mln, indebitamento raddoppia

Un'etichetta Brunello Cucinelli su una maglietta presso la fabbrica di Solomeo vicino a Perugia.

MILANO (Reuters) - Brunello Cucinelli ha archiviato il 2019 con ricavi netti in crescita del 9,9% (+8,6% a cambi costanti) a 607,8 milioni di euro, mentre la posizione finanziaria netta a fine dello scorso anno era negativa per 30 milioni, raddoppiata rispetto al 2018.

E' quanto si legge in una nota con i dati preliminari 2019.

"Visto l'ottimo sell-out dell'autunno inverno passato, la bella raccolta di ordini in casa della collezione primavera estate 2020, e la 'molto favorevole' partenza delle collezioni autunno inverno 2020, lavorando con serena tranquillità ci attendiamo un 2020 di bella crescita del fatturato, dei profitti e dell'immagine", spiega nel comunicato il presidente e amministratore delegato Brunello Cucinelli.

Più nel dettaglio il mercato italiano ha registrato ricavi in crescita dell'1,9%, mentre i mercati internazionali hanno visto un aumento dell'11,4%.

A livello di canali distributivi si segnala il +14,6% del retail, il +7,7% del monomarca wholesale e il +4,1% del multimarca wholesale.