Italia Markets close in 6 hrs 36 mins

Chiude migliore settimana in oltre un mese su ottimismo commerciale

L'indice Hang Seng di Hong Kong

SHANGHAI (Reuters) - L'azionario cinese ha chiuso in rialzo una settimana di sole quattro sedute sull'ottimismo per i segnali di progresso nei colloqui commerciali con gli Usa.

L'indice delle blue-chip CSI300 è salito dell'1,0% mentre lo Shanghai Composite ha chiuso in rialzo dello 0,9%.

A livello settimanale il CSI300 ha guadagnato il 2,5% e lo Shanghai Composite il 2,4%.

Ieri i negoziatori statunitensi e cinesi hanno concluso il primo giorno di colloqui commerciali dopo più di due mesi. I gruppi industriali sembrano ottimisti sul fatto che le due parti possano allentare la guerra commerciale in atto e posticipare l'aumento dei dazi Usa previsto per la prossima settimana.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha affermato che "abbiamo avuto un incontro con la Cina molto, molto buono", mentre un funzionario della Casa Bianca ha detto che i colloqui sono andati "probabilmente meglio del previsto".

Tutti i settori hanno registrato un rally, con il comparto finanziario e quello dell'energia a guidare i guadagni.

I migliori performer sull'indice Shanghai Composite sono stati Xinjiang Youhao Group in rialzo del 10,07%, seguito da China Hi-Tech Group, aumentato del 10,06% e Hy Energy Group avanzato del 10,03%.

I peggiori titoli invece sono stati quelli di Panda Financial crollato del 9,96%, Fujian Raynen Technology sprofondato del 7,85% e di Zhe Jiang Taihua New Material in calo del 7,68%.

Alle 9,18, i titoli A cinesi scambiavano con un premio del 29,55% rispetto ai titoli H di Hong Kong.

L'indice Hang Seng di Honk Kong ha archiviato la seduta in rialzo del 2,3%.


Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia