Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.841,70
    +583,38 (+1,70%)
     
  • Nasdaq

    15.066,63
    +169,78 (+1,14%)
     
  • Nikkei 225

    29.639,40
    -200,31 (-0,67%)
     
  • EUR/USD

    1,1750
    +0,0054 (+0,46%)
     
  • BTC-EUR

    38.025,33
    +375,56 (+1,00%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.120,41
    +11,49 (+1,04%)
     
  • HANG SENG

    24.510,98
    +289,44 (+1,19%)
     
  • S&P 500

    4.460,73
    +65,09 (+1,48%)
     

Elon Musk Ritorna a Pompare il Dogecoin su Twitter!

·2 minuto per la lettura

Dopo mesi dall’ultimo tweet diretto sulla criptovaluta e sul suo futuro di Elon Musk, “l’effetto Musk” sembra ancora andare forte, specialmente sulla criptovaluta preferita del boss di Tesla e del CEO di SpaceX, Dogecoin. Dopo che Musk ha smesso di twittare sulla criptovaluta (è stato anche un duro colpo per le persone, i quali hanno incolpato Musk di aver investito i loro soldi in essa senza vederle alcun aumento di quotazione) alla fine di giugno il CEO di Tesla ha condiviso un tweet del suo nuovo animale domestico, uno Shiba Inu e ha annunciato di chiamarlo “Floki”.

Dopo il tweet di Musk, Dogecoin ha registrato una variazione del +0,36% nelle ultime 24 ore, con un aumento di valore, in coincidenza con lo stesso momento in cui Musk ha pubblicato il tweet. Dogecoin non è stata l’unica criptovaluta a rialzarsi. Anche il Baby Doge Coin, uno spinoff del DOGE, ha registrato un +1,80% nelle ultime 24 ore secondo CoinMarketCap.

Ricomincia il pump and dump via tweet del Dogecoin?

Questa non è la prima volta che Musk ha “accidentalmente” portato all’impennata del prezzo del Dogecoin. Non è nemmeno la seconda o la terza volta. Ogni volta che Musk menzionava la criptovaluta, si verificava un’impennata (spesso a seguito di un’eventuale caduta) nei prezzi della criptovaluta. È da quel momento è iniziato il fenomeno ampiamente discusso quest’anno grazie agli assist via Twitter di Musk, il quale ha ricominciato a “pompare” la criptovaluta. Inizio dell’ennesimo pump and dump?

Probabilmente nel medio termine si terrà d’occhio il DOGE visto anche l’aggiornamento del sistema Dogecoin che permetterà di ridurre significativamente le commissioni di transazione; i bassi costi di transazione dovrebbero portare sempre più aziende ad adottare e integrare la cripto meme.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni Dogecoin

Al momento della scrittura il DOGE quota 0,2338 $, in una fase di lateralità per il sesto giorno consecutivo nonostante la spinta fondamentale di Musk. Questo è un segno evidente della difficoltà non solo del Dogecoin ma dell’intero comparto crypto.

Il prezzo è ad un bivio ma il DOGE ha maggiori probabilità di andare a testare l’area di demand in zona 0,18 $.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli