Italia markets open in 7 hours 32 minutes
  • Dow Jones

    34.152,01
    +239,61 (+0,71%)
     
  • Nasdaq

    13.102,55
    -25,55 (-0,19%)
     
  • Nikkei 225

    28.868,91
    -2,89 (-0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,0175
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • BTC-EUR

    23.477,98
    -241,96 (-1,02%)
     
  • CMC Crypto 200

    569,15
    -2,76 (-0,48%)
     
  • HANG SENG

    19.830,52
    -210,38 (-1,05%)
     
  • S&P 500

    4.305,20
    +8,06 (+0,19%)
     

Eni, nuova scoperta in bacino Berkine Nord in Algeria, prodotti 1.300 barili/giorno

Il logo Eni presso una stazione di servizio a Roma

MILANO (Reuters) - Eni e l'algerina Sonatrach hanno oggi annunciato una ulteriore scoperta nella concessione di Sif Fatima II, situata nel bacino del Berkine Nord nel deserto algerino.

Ne dà notizia una nota della major petrolifera italiana.

Durante il test di produzione, il pozzo esplorativo Rhourde Oulad Djemaa Ouest-1, nel perimetro di ricerca Sif Fatima II ha prodotto 1.300 barili/giorno di petrolio e circa 2 mmscfd di gas associato.

Le concessioni di Zemlet el Arbi e Sif Fatima II sono operate da una joint venture tra Eni (49%) e Sonatrach (51%). La scoperta fa parte della nuova campagna esplorativa che prevede la perforazione di 5 pozzi nel bacino del Berkine Nord.

(Giancarlo Navach, editing Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli