Italia markets open in 48 minutes
  • Dow Jones

    34.086,04
    +368,95 (+1,09%)
     
  • Nasdaq

    11.584,55
    +190,74 (+1,67%)
     
  • Nikkei 225

    27.346,88
    +19,77 (+0,07%)
     
  • EUR/USD

    1,0875
    +0,0009 (+0,09%)
     
  • BTC-EUR

    21.205,68
    +13,90 (+0,07%)
     
  • CMC Crypto 200

    524,33
    +5,54 (+1,07%)
     
  • HANG SENG

    22.026,05
    +183,72 (+0,84%)
     
  • S&P 500

    4.076,60
    +58,83 (+1,46%)
     

ESCLUSIVA - Nissan valuterà proposta Renault su tutela proprietà intellettuali - fonti

Il logo di Renault e Nissan presso una concessionaria a Kiev, in Ucraina

(Reuters) - Un comitato del consiglio di amministrazione di Nissan si riunirà la prossima settimana per esaminare le proposte di Renault per affrontare un punto critico nei colloqui per la ristrutturazione dell'alleanza tra le due case automobilistiche.

Lo hanno riferito due fonti a conoscenza della situazione.

Nello specifico, i dirigenti di Nissan prenderanno in considerazione le proposte di Renault sul modo in cui la tecnologia e le proprietà intellettuali della società giapponese saranno protette durante la ristrutturazione di Renault, una questione che è stata fonte di preoccupazione per l'azienda nipponica, secondo le fonti.

Nessun commento da parte di Renault e Nissan.

Le due case automobilistiche avevano preparato un piano per annunciare una potenziale ristrutturazione dell'alleanza il mese scorso ma non sono riuscite a finalizzarne i termini. Le due parti sono in intense trattative da ottobre, quando il Ceo di Renault Luca De Meo si è recato in Giappone per incontrare Makoto Uchida, Ceo di Nissan.

Renault vuole che Nissan investa in una divisione di veicoli elettrici che il gruppo separerà dalle proprie attività, mentre l'azienda giapponese vuole che Renault venda la maggior parte della propria quota in Nissan - pari a circa il 43% - per mettere l'alleanza stretta 23 anni fa su un piano di maggiore parità, secondo quanto riferito in precedenza da Reuters.

Se le proposte di Renault risolveranno i timori di Nissan sulla tecnologia, le due parti saranno più vicine a un accordo sul quadro di una partnership ristrutturata, anche se rimangono questioni chiave, tra cui il potenziale investimento di Nissan nella nuova attività di Renault nel settore dei veicoli elettrici, denominata Ampere, hanno detto le fonti.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Sabina Suzzi)