Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,53 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.761,05
    +424,35 (+1,27%)
     
  • Nasdaq

    13.047,19
    +267,29 (+2,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.871,78
    +324,80 (+1,14%)
     
  • Petrolio

    87,76
    -4,33 (-4,70%)
     
  • BTC-EUR

    23.795,41
    -534,05 (-2,20%)
     
  • CMC Crypto 200

    575,57
    +4,29 (+0,75%)
     
  • Oro

    1.792,80
    -22,70 (-1,25%)
     
  • EUR/USD

    1,0202
    -0,0055 (-0,54%)
     
  • S&P 500

    4.280,15
    +72,88 (+1,73%)
     
  • HANG SENG

    20.040,86
    -134,76 (-0,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.783,08
    +6,27 (+0,17%)
     
  • EUR/GBP

    0,8438
    -0,0018 (-0,21%)
     
  • EUR/CHF

    0,9645
    -0,0010 (-0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,3158
    +0,0056 (+0,43%)
     

Forex, dollaro ai massimi da 24 anni su yen, euro debole

George Washinton raffigurato sulle banconote da un dollaro

(Reuters) - Il dollaro è sui massimi da 24 anni rispetto allo yen stamani, dopo che il forte risultato elettorale della coalizione conservatrice al governo in Giappone ha indicato che non ci saranno cambiamenti nell'attuale politica monetaria ultra-accomodante, mentre i timori per la crescita globale sostengono, piu' in generale, un clima risk-off.

La divisa Usa è salita fino a 137,28 yen stanotte, massimo dalla fine del 1998. Ha poi ridotto leggermente i guadagni e alle 8,30 italiane scambia in rialzo dello 0,6% intorno a 136,93.

Il dollaro resta saldo sui massimi da 20 anni anche su euro, intorno a quota 1,0151 dlr, mentre l'indice del biglietto verde - che misura la sua forza contro sei principali peer - sale dello 0,3% circa.

"Il dollaro si sta rafforzando su tutta la linea, ma il dollaro-yen sta guidando il movimento", osserva Rodrigo Catril, strategist valutario di National Australia Bank.

I timori sul fronte energia mettono la moneta comune in difficolta' anche contro yen e sterlina.

Il più grande gasdotto che trasporta il gas russo in Germania inizia oggi la manutenzione annuale. I flussi dovrebbero fermarsi per 10 giorni, ma i governi, i mercati e le aziende temono che la chiusura possa essere prolungata a causa della guerra in Ucraina.

(Valentina Consiglio, editing Claudia Cristoferi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli