Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,53 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.912,44
    +151,39 (+0,45%)
     
  • Nasdaq

    13.128,05
    +80,87 (+0,62%)
     
  • Nikkei 225

    28.871,78
    +324,80 (+1,14%)
     
  • Petrolio

    87,85
    -4,24 (-4,60%)
     
  • BTC-EUR

    23.711,11
    -425,70 (-1,76%)
     
  • CMC Crypto 200

    571,41
    -19,35 (-3,28%)
     
  • Oro

    1.795,10
    -20,40 (-1,12%)
     
  • EUR/USD

    1,0166
    -0,0092 (-0,89%)
     
  • S&P 500

    4.297,14
    +16,99 (+0,40%)
     
  • HANG SENG

    20.040,86
    -134,76 (-0,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.789,62
    +12,81 (+0,34%)
     
  • EUR/GBP

    0,8428
    -0,0029 (-0,34%)
     
  • EUR/CHF

    0,9613
    -0,0042 (-0,43%)
     
  • EUR/CAD

    1,3105
    +0,0003 (+0,03%)
     

Forex dollaro in calo, mercati ripensano percorso rialzo tassi

George Washinton raffigurato sulle banconote da un dollaro

LONDRA (Reuters) - Il dollaro perde terreno contro le principali valute e si avvia a chiudere la prima settimana in calo questo mese, con gli investitori che rivalutano il percorso di rialzo dei tassi della Fed che potrebbe innescare una recessione.

L'indice del dollaro perde lo 0,22% contro un paniere di sei valute.

La divisa Usa, in rialzo del 9% quest'anno, ha perso un po' del suo appeal da quando gli investitori scommettono che la Federal Reserve potrebbe rallentare il ritmo della stretta sui tassi dopo un altro aumento di 75 punti base a luglio.

Il presidente della Fed Jerome Powell, tuttavia, ha ribadito davanti al Congresso i'impegno "incondizionato" a combattere l'inflazione alta, nonostante i rischi per la crescita.

Il repricing sul rialzo dei tassi ha fatto scendere i rendimenti dei Treasury a 10 anni ai minimi da due settimane, con l'indice del dollaro che ha perso lo 0,4% questa settimana.

L'euro guadagna lo 0,18% contro il biglietto verde, dopo il tonfo seguito ieri a Pmi peggiori delle attese dalla zona euro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli