Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • Dow Jones

    39.850,75
    +43,98 (+0,11%)
     
  • Nasdaq

    16.808,71
    +13,84 (+0,08%)
     
  • Nikkei 225

    38.946,93
    -122,75 (-0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,0858
    -0,0004 (-0,03%)
     
  • Bitcoin EUR

    64.166,20
    +405,66 (+0,64%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.516,15
    +27,61 (+1,86%)
     
  • HANG SENG

    19.220,62
    -415,60 (-2,12%)
     
  • S&P 500

    5.316,19
    +8,06 (+0,15%)
     

Forex, notizie attacco Israele su Iran alimentano corsa a franco svizzero, yen

Banconote dello yen e del dollaro

LONDRA/SINGAPORE (Reuters) - Gli investitori si precipitano sul franco svizzero e sullo yen - valute a lungo considerate beni rifugio - dopo le notizie di un attacco all'Iran da parte di Israele, che hanno fatto salire i prezzi del petrolio e spinto i mercati globali alla cautela.

I mercati hanno inizialmente reagito in modo brusco alla notizia dell'attacco, che ha scatenato un sell-off degli asset di rischio, facendo schizzare i prezzi del petrolio e dell'oro e innescando un rally dei Treasury statunitensi e delle valute rifugio.

Il franco svizzero, apprezzato nei periodi di stress per la sua stabilità, è balzato di oltre l'1% all'arrivo delle prime notizie, raggiungendo 0,9011 per dollaro, il massimo da due settimane.

Intorno alle 11,00, la divisa elvetica riduce i guadagni ed è in rialzo dello 0,4% a 0,9081 per dollaro, mentre i mercati ridimensionano, in parte, la reazione iniziale dopo una risposta relativamente contenuta da parte dell'Iran.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Anche l'indice del dollaro statunitense ha registrato un rialzo, ma poi ha cancellato i guadagni per attestarsi a 106,09, in calo dello 0,05%.

Lo yen aumenta di circa lo 0,1% a 154,4 per dollaro, dopo essere salito di oltre lo 0,6% in reazione alle notizie dell'attacco.

Le valute stanno oscillando nella seduta europea, con l'euro inizialmente in calo ma poi in rialzo dello 0,1% a 1,0646 dollari. La sterlina britannica è in lieve aumento a 1,2444 dollari.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Antonella Cinelli)