Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.178,80
    +171,40 (+0,78%)
     
  • Dow Jones

    30.218,26
    +248,74 (+0,83%)
     
  • Nasdaq

    12.464,23
    +87,05 (+0,70%)
     
  • Nikkei 225

    26.751,24
    -58,13 (-0,22%)
     
  • Petrolio

    46,09
    +0,45 (+0,99%)
     
  • BTC-EUR

    15.717,74
    +1,96 (+0,01%)
     
  • CMC Crypto 200

    365,19
    -14,05 (-3,71%)
     
  • Oro

    1.842,00
    +0,90 (+0,05%)
     
  • EUR/USD

    1,2127
    -0,0022 (-0,18%)
     
  • S&P 500

    3.699,12
    +32,40 (+0,88%)
     
  • HANG SENG

    26.835,92
    +107,42 (+0,40%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.539,27
    +22,17 (+0,63%)
     
  • EUR/GBP

    0,9019
    -0,0006 (-0,07%)
     
  • EUR/CHF

    1,0811
    -0,0009 (-0,08%)
     
  • EUR/CAD

    1,5490
    -0,0127 (-0,81%)
     

Fusione Fiat Chrysler-Psa includerà piano loyalty shares

·2 minuto per la lettura
loghi delle case automobilistiche Fiat e Peugeot davanti alle rispettive concessionarie a Saint-Nazaire, Francia, 8 novembre 2019
loghi delle case automobilistiche Fiat e Peugeot davanti alle rispettive concessionarie a Saint-Nazaire, Francia, 8 novembre 2019

MILANO/LONDRA (Reuters) - L'operazione di fusione tra Fiat Chrysler e Psa, produttore di Peugeot, includerà uno schema di voto maggiorato per premiare gli investitori a lungo termine e aiutare a prevenire futuri tentativi di takeover.

È quanto si legge nel prospetto dell'operazione.

Fca e Psa hanno concordato una fusione tutta carta contro carta da 38 miliardi di dollari a dicembre, unendo marchi come Fiat, Jeep, Dodge, Ram e Maserati con aziende del calibro di Peugeot, Opel, Citroen e DS.

Gli azionisti della futura Stellantis - il nome del gruppo risultante dalla fusione - per un periodo ininterrotto di almeno tre anni potranno ricevere un diritto di voto speciale in aggiunta a ciascuna azione ordinaria, hanno detto le società nel prospetto.

Una tale mossa potrebbe rendere più difficili i cambiamenti di gestione e i tentativi di takeover. Le implicazioni fiscali dello schema di voto maggiorato sono incerte, hanno detto le società.

Stellantis avrà una casa madre con sede in Olanda e le azioni saranno quotate a Parigi, Milano e New York.

I piani di voto maggiorato sono comuni per le società olandesi e sono già stati utilizzati da Exor EXOR.MI>, la holding della famiglia italiana Agnelli e azionista maggioritario di Fca, non ultimo durante lo spin-off di Ferrari, consolidando il suo controllo sul produttore di auto sportive di lusso.

Le due società hanno concordato di rivedere la potenziale distribuzione di 1 miliardo di euro agli azionisti, o prima della fusione attraverso un dividendo, o successivamente da Stellantis.

Psa e Fca hanno depositato il progetto di fusione presso le autorità antitrust di 21 paesi e dell'Unione Europea. Ad oggi, hanno ottenuto l'approvazione da 15 Paesi e il consenso preliminare dal Brasile che diventerà definitivo la prossima settimana.

Secondo le fonti, anche l'Unione Europea dovrebbe autorizzare la fusione.

((Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614))