Italia markets open in 8 hours 55 minutes
  • Dow Jones

    34.077,63
    -123,04 (-0,36%)
     
  • Nasdaq

    13.914,77
    -137,58 (-0,98%)
     
  • Nikkei 225

    29.685,37
    +2,00 (+0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,2042
    +0,0062 (+0,52%)
     
  • BTC-EUR

    46.662,29
    -292,35 (-0,62%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.273,66
    -25,30 (-1,95%)
     
  • HANG SENG

    29.106,15
    +136,44 (+0,47%)
     
  • S&P 500

    4.163,26
    -22,21 (-0,53%)
     

Gas Naturale, Analisi Tecno-Grafica: Ripresa della Tendenza Ribassista!

Flavio Ferrara
·2 minuto per la lettura

Il prezzo del Gas Naturale nel mese di marzo è stato bloccato tra 2,734 $ e 2,417$ (un livello di prezzo annuale importante) perdendo nel complesso quasi il 6%. La performance non brillante della commodity ha di fatto annullato del tutto i guadagni del mese precedente quando il prezzo del Gas Naturale è salito di oltre l’8%, grazie al freddo eccezionale che ha investito gli Stati Uniti nella prima parte del mese di febbraio.

Gli appuntamenti importanti secondo il calendario economico

La giornata di giovedì 8 aprile presenta una possibile opportunità per avere il primo movimento direzionale nel prezzo con il rapporto settimanale sullo stoccaggio di gas naturale della EIA (US Energy Information Administration). Secondo il calendario economico gli analisti prevedono un accumulo di 21 miliardi di piedi cubi (Bcf) in depositi sotterranei per l’ultima settimana di marzo. Naturalmente, un aumento delle scorte dell’inventario crea una pressione ribassista per i prezzi.

Un pareggio a sorpresa, tuttavia, potrebbe esercitare una forza al rialzo sulle quotazioni della commodity se si considera l’attuale dinamica delle scorte. Sebbene i livelli di stoccaggio sotterraneo rimangano all’interno della fascia di prezzo massima e minima storica, l’inventario è inferiore alla media di 5 anni. Il livello di offerta inferiore alla media, attraverso le classiche dinamiche della domanda e dell’offerta, lascia potenzialmente i prezzi più esposti a fattori dal lato della domanda.

Analisi Tecno-Grafica e proiezioni del Gas Naturale

Come anticipato, il Gas naturale ha chiuso il mese di marzo in calo di quasi il 6%, molto ben evidente nel grafico settimanale seguente.

Dopo la falsa rottura di 2,647 $ che ha determinato la fine della breve fase di correzione, è ripresa la tendenza ribassista di lungo periodo. Il movimento incontrerà nel suo cammino diversi ostacoli che naturalmente sono gli obiettivi del prezzo del Gas Naturale.

Il primo ostacolo, che darà definitivamente il via al movimento ribassista, è il livello di prezzo annuale a 2,417 $. Il secondo obiettivo è posto a 2,311 $ corrispondente al target intermedio mentre l’ultimo obiettivo di medio termine è il prezzo psicologico a 2 $.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: