Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.429,41
    -147,10 (-0,60%)
     
  • Dow Jones

    33.800,60
    +297,03 (+0,89%)
     
  • Nasdaq

    13.900,19
    +70,88 (+0,51%)
     
  • Nikkei 225

    29.768,06
    +59,08 (+0,20%)
     
  • Petrolio

    59,34
    -0,26 (-0,44%)
     
  • BTC-EUR

    50.303,09
    -794,80 (-1,56%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.235,89
    +8,34 (+0,68%)
     
  • Oro

    1.744,10
    -14,10 (-0,80%)
     
  • EUR/USD

    1,1905
    -0,0016 (-0,13%)
     
  • S&P 500

    4.128,80
    +31,63 (+0,77%)
     
  • HANG SENG

    28.698,80
    -309,27 (-1,07%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.978,84
    +1,01 (+0,03%)
     
  • EUR/GBP

    0,8682
    +0,0008 (+0,09%)
     
  • EUR/CHF

    1,0997
    -0,0015 (-0,14%)
     
  • EUR/CAD

    1,4909
    -0,0055 (-0,36%)
     

Gas Naturale, Previsioni: Domanda più debole e prezzi più bassi

James Hyerczyk
·4 minuto per la lettura

Mercoledì i futures sul gas naturale sono in calo, poiché le temperature più miti e l’aumento della produzione continuano a compensare la domanda alleggerita di gas naturale liquefatto (GNL). Nel frattempo, c’è un crescente nervosismo sul rapporto sull’archiviazione settimanale della US Energy Information Administration di giovedì dopo che il rapporto della scorsa settimana ha grossolanamente mancato le previsioni.

Alle 14:15 GMT, i futures sul gas naturale di maggio vengono scambiati a $ 2,672, in calo di $ 0,024 o -0,89%.

NatGasWeather ha affermato che la combinazione di “una tendenza ribassista” sul fronte del GNL con previsioni di calore e esigenze di riscaldamento ridotte al minimo ha ostacolato i mercati.

“Oltre alle temperature superiori alla media di questa settimana,” i dati meteorologici notturni hanno mostrato tendenze più miti per l’inizio della prossima settimana nella metà orientale degli Stati Uniti “, ha detto l’azienda.

Livelli di volume del GNL in fase di completamento

Secondo Natural Gas Intelligence (NGI), i volumi di gas di alimentazione LNG hanno superato gli 11 Bcf alla fine delle contrattazioni la scorsa settimana, hanno mostrato i dati NGI, attestandosi vicino a livelli record e rappresentando ciò che i partecipanti al mercato pensavano fosse un pieno recupero dalle interruzioni causate dal gelo in Texas a metà febbraio. Tuttavia, durante il fine settimana e tra lunedì e martedì, i livelli di GNL sono scesi al di sotto di 11 Bcf e mercoledì sono scesi a 9,83 Bcf durante la sessione di negoziazione.

Previsioni meteorologiche a breve termine

Secondo NatGasWeather per il periodo dal 9 al 14 marzo, “La maggior parte degli Stati Uniti sarà da mite a caldo questa settimana con massime di 10°C e 15°C negli Stati Uniti settentrionali e da 15° a 25°C negli Stati Uniti meridionali Le eccezioni più fredde saranno nel New England e in tutto l’Ovest a metà settimana, poiché i sistemi meteorologici portano acquazzoni. L’aria fredda in arrivo nelle Montagne Rocciose e nelle pianure venerdì si diffonderà nei Grandi Laghi e nel nord-est questo fine settimana con minime tra -12 C e -1 C. Nella metà orientale degli Stati Uniti la prossima settimana si verificherà una pausa più mite con picchi tra i 10°C e i 20°C, prima di un’altra ondata di freddo che si spinge nell’interno occidentale “.

Rapporto sullo stoccaggio settimanale dell’US Energy Information Administration

La scorsa settimana l’EIA ha riportato un prelievo di 98 Bcf dalle scorte di gas statunitensi per il fine settimana del 26 febbraio. Gli analisti stavano cercando un pull a tre cifre, quindi il rapporto è stato ritenuto deludente.

Il working gas in stoccaggio era di 1.845 Bcf a venerdì 26 febbraio 2021, secondo le stime dell’EIA. Ciò rappresenta una diminuzione netta di 98 Bcf rispetto alla settimana precedente. Le azioni erano 277 Bcf in meno rispetto allo scorso anno in questo periodo e 178 Bcf al di sotto della media quinquennale di 2,023 Bcf. A 1,845 Bcf, il working gas totale rientra nell’intervallo storico di cinque anni.

Prima della pubblicazione del rapporto EIA di questa settimana, Energy Aspects ha pubblicato una stima preliminare per un prelievo di 61 Bcf per la settimana terminata il 5 marzo.

Previsioni giornaliere

La tendenza principale è in calo in base alla tabella dello swing giornaliero. I prossimi due obiettivi swing bottom si attendono a $ 2,615 e $ 2,527. La tendenza principale cambierà con una move through a $2,916.

L’intervallo principale è compreso tra $ 2,352 e $ 3,060. Il mercato sta attualmente testando la sua zona di ritracciamento dal 50% al 61,8% da $ 2,706 a $ 2,622. Questa zona controlla la direzione a breve termine del contratto future sul gas naturale di maggio.

Mantenersi tra $ 2,706 e $ 2,622 indicherà l’indecisione del trader e forse un segnale iniziale che lo slancio si sta preparando a spostarsi al rialzo.

Cerca un tono rialzista da sviluppare su un movimento sostenuto sopra 2,706 $ e un tono ribassista su un movimento sostenuto sotto i 2,622 $.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: