Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.751,32
    -63,07 (-0,18%)
     
  • Nasdaq

    15.181,92
    +20,39 (+0,13%)
     
  • Nikkei 225

    30.323,34
    -188,37 (-0,62%)
     
  • EUR/USD

    1,1774
    -0,0052 (-0,44%)
     
  • BTC-EUR

    40.207,00
    -920,72 (-2,24%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.209,85
    -23,43 (-1,90%)
     
  • HANG SENG

    24.667,85
    -365,36 (-1,46%)
     
  • S&P 500

    4.473,75
    -6,95 (-0,16%)
     

GM taglia produzione in Nord America per carenza di chip

·1 minuto per la lettura
Il logo GM presso la sede centrale del gruppo a Detroit

WASHINGTON (Reuters) - General Motors ha comunicato che ridurrà a settembre la produzione nella maggior parte degli impianti di assemblaggio del gruppo in Nord America, a causa dell'attuale carenza di chip di semiconduttori, a danno dei prestigiosi furgoni e Suv.

Il primo gruppo automobilistico negli Stati Uniti sospenderà la prossima settimana la produzione nell'impianto di Fort Wayne, in Indiana, e nello stabilimento a Silao, in Messico, entrambi dedicati all'assemblaggio di furgoni pick-up. In totale, GM taglierà a settembre la produzione in otto impianti di assemblaggio nel Nord America.

La carenza di chip nell'intero settore sta causando massicci tagli alla produzione di vetture a livello mondiale.

Questa settimana anche Ford ha annunciato che ridurrà la produzione di camion a causa della carenza di chip, mentre Toyota Motor Corp ha comunicato ad agosto un taglio del 40% della produzione globale per il mese di settembre, rispetto ai piani precedenti del gruppo.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli