Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.955,35
    -103,17 (-0,29%)
     
  • Nasdaq

    14.744,08
    +83,51 (+0,57%)
     
  • Nikkei 225

    27.581,66
    -388,56 (-1,39%)
     
  • EUR/USD

    1,1794
    -0,0032 (-0,27%)
     
  • BTC-EUR

    33.293,29
    +1.252,73 (+3,91%)
     
  • CMC Crypto 200

    922,06
    -7,87 (-0,85%)
     
  • HANG SENG

    25.473,88
    +387,45 (+1,54%)
     
  • S&P 500

    4.401,87
    +0,41 (+0,01%)
     

Il Cambio Euro Dollaro Vacilla nei Pressi di 1,1900, poi Inizia il Ribasso

·2 minuto per la lettura

Il prezzo dell’euro dollaro è entrato pericolosamente in territorio negativo dopo la pubblicazione dei dati ZEW tedeschi che ha riportato dati di molto inferiori alle attese che mostrano un sentimento sull’economia tedesca (la locomotiva d’Europa) negativo. Intanto il future del dollaro americano ha tentato un rimbalzo dai minimi precedenti ma sembra solo un vano tentativo di una ripresa del biglietto verde. Inoltre, aggiungendosi al sentiment ribassista che circonda la valuta europea (creando forti pressioni ribassiste sul fiber), gli ordini di fabbrica tedeschi si sono contratti a un 3,7% mensile durante il mese di maggio. Guardando il lato positivo, il funzionario De Guindos della BCE ha affermato di aspettarsi un “forte” rimbalzo dell’attività economica nella seconda metà dell’anno in corso.

Gli eventi macroeconomici della settimana che influenzeranno il cambio euro dollaro

Settimana abbastanza ricca di eventi macroeconomici per il fiber, i quali potrebbero confermare il rialzo di inizio settimana.

  • Per oggi 6 luglio il dato dell’indice ISM non manifatturiero USA delle ore 16.00 (ora locale) potrebbe confermare i propositi positivi dell’attività non manifatturiera;

  • La giornata di mercoledì 7 luglio inizia con le previsioni economiche UE alle ore 11.00 i quali potrebbero dar una grossa mano all’euro dollaro (lato EURO) mentre dal lato USA grossa attesa per due eventi chiave: i nuovi lavori JOLTs del mese di maggio (16.00) e i verbali dell’ultima riunione del FOMC alle ore 20.00 (attenzione alla volatilità);

  • Giovedì 8 luglio, in continuazione delle previsioni economiche UE della giornata precedente, alle 13.30 è calendarizzato l’appuntamento delle dichiarazioni sulla politica monetaria BCE mentre alle 14.30 da attenzionare le richieste iniziali di sussidi di disoccupazione USA;

  • Infine, nell’ultima giornata della settimana, alle 12.00 gli investitori seguiranno con attenzione il discorso della Presidente della BCE Lagarde.

Come si evince dal calendario economico, per la zona EURO la settimana potrebbe decidere le sorti di medio/lungo termine dell’euro dollaro.

L’analisi tecno-grafica in aiuto dei rialzisti dell’euro dollaro?

Come anticipato, il fiber, dopo aver quasi raggiunto il livello psicologico 1,1900 è stato subito respinto dagli orsi, per la seconda volta sta ritestando la parte inferiore della fase laterale formatasi dopo l’ultima riunione della FED.

Oggettivamente le proiezioni rialziste dell’euro dollaro sono tutt’ora valide ma al momento la resistenza 1,1900 si è rivelata più “resistente” del previsto. Due i target di breve termine, il primo a 1,2005 mentre il secondo a 1,2083.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli