Italia markets closed
  • FTSE MIB

    26.950,74
    -149,88 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    33.863,90
    -190,04 (-0,56%)
     
  • Nasdaq

    11.991,15
    -209,67 (-1,72%)
     
  • Nikkei 225

    27.509,46
    +107,41 (+0,39%)
     
  • Petrolio

    73,17
    -2,71 (-3,57%)
     
  • BTC-EUR

    21.559,54
    -638,90 (-2,88%)
     
  • CMC Crypto 200

    533,31
    -3,55 (-0,66%)
     
  • Oro

    1.878,10
    -52,70 (-2,73%)
     
  • EUR/USD

    1,0807
    -0,0104 (-0,95%)
     
  • S&P 500

    4.130,17
    -49,59 (-1,19%)
     
  • HANG SENG

    21.660,47
    -297,89 (-1,36%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.257,98
    +16,86 (+0,40%)
     
  • EUR/GBP

    0,8959
    +0,0043 (+0,48%)
     
  • EUR/CHF

    1,0003
    +0,0040 (+0,40%)
     
  • EUR/CAD

    1,4475
    -0,0047 (-0,32%)
     

Le soluzioni FutureDial per l'elaborazione dei dispositivi mobili supportano gli standard R2v3

FutureDial, Inc.
FutureDial, Inc.

I ricondizionatori di dispositivi mobili sono attrezzati per rispettare gli standard R2v3 per i test, la classificazione e la cancellazione dei dati dei telefoni cellulari e altri dispositivi, quando utilizzano le soluzioni di automazione e software FutureDial

Conformità R2v3 con le soluzioni FutureDial

Le soluzioni di elaborazione dei dispositivi mobili di FutureDial consentono ai ricondizionatori di smartphone di essereimmediatamente idonei allo standard R2v3.
Le soluzioni di elaborazione dei dispositivi mobili di FutureDial consentono ai ricondizionatori di smartphone di essereimmediatamente idonei allo standard R2v3.

SUNNYVALE, California, Dec. 05, 2022 (GLOBE NEWSWIRE) -- FutureDial Incorporated ha annunciato oggi che il suo software e le sue soluzioni di automazione consentono alle aziende di ricondizionamento di dispositivi mobili di soddisfare e andare oltre la richiesta di un accurato test funzionale dei dispositivi, di una classificazione estetica e di una sanificazione dei dati in conformità con gli standard R2v3 stabiliti per l'industria elettronica dall’organizzazione Sustainable Electronics Recycling International (SERI). 

Le soluzioni di elaborazione dei dispositivi mobili di FutureDial consentono ai ricondizionatori di smartphone di essereimmediatamente idonei allo standard R2v3.
Le soluzioni di elaborazione dei dispositivi mobili di FutureDial consentono ai ricondizionatori di smartphone di essereimmediatamente idonei allo standard R2v3.


Il termine per la conformità agli standard R2v3 è il 1o luglio 2023 
Prima che un rivenditore o riciclatore di telefoni cellulari possa rivendere o riciclare i dispositivi mobili usati che ha ricondizionato deve soddisfare gli standard normativi, come R2v3, che assicurano la rimozione delle informazioni personali sensibili da tutti i dispositivi. Pertanto, l'accuratezza dei test e la cancellazione dei dati sono diventati fondamentali per soddisfare gli standard del settore, come R2v3. Inoltre, i riciclatori devono conformarsi alla normativa R2v3 entro il 1° luglio 2023. La buona notizia è che da anni le soluzioni FutureDial superano i requisiti R2v3 per i test e la cancellazione dei dati, grazie al controllo e alla certificazione di ogni cancellazione dei dati registrata e verificabile. In questo modo si proteggono le aziende di ricondizionamento e i loro partner, garantendo che i dati personali non rimangano sui dispositivi dopo la loro elaborazione.

Il rispetto degli standard di settore R2v3 da molti anni 
FutureDial sottolinea come le problematiche globali relative all'ambiente e alle minacce alla sicurezza dei dati siano i motivi alla base del suo impegno per aiutare i clienti a conseguire la conformità R2v3 attraverso una migliore documentazione, controlli sulla sicurezza dei dati e gestione del flusso di materiali. Steve Manning, Chief Strategy Officer di FutureDial, ha dichiarato: "La nostra azienda è stata fondata oltre 23 anni fa sul principio di riduzione dei rifiuti di dispositivi mobili attraverso il loro riutilizzo. L'idoneità dei nostri clienti alla conformità R2v3 dimostra il nostro continuo impegno verso questi principi".

Le aziende che effettuano il riacquisto e il commercio di dispositivi mobili, i fornitori di logistica di terze parti (3PL), gli operatori wireless Tier-1 e regionali, gli OEM, i ricondizionatori di dispositivi e altre società della filiera della logistica inversa dei telefoni cellulari in tutto il mondo, cercano di utilizzare strumenti di test funzionale, classificazione e misurazione dei dati accurati ed efficienti, che soddisfino i requisiti di certificazione R2v3. Le soluzioni FutureDial offrono a queste società una reportistica e una verifica completamente automatizzate dei processi che soddisfano strategicamente i requisiti di certificazione R2v3.

Frank Pipolo, Vice Presidente di Solutions Architecture di FutureDial, osserva che "Le nostre soluzioni di automazione e software incorporano standard molto più elevati per i test funzionali, la classificazione cosmetica e la cancellazione dei dati rispetto a quanto richiesto dallo standard R2v3. Lavorando a stretto contatto con i clienti per implementare i loro standard di test e classificazione con le nostre soluzioni, vantiamo anni di esperienza nel dare ai clienti la possibilità di soddisfare i requisiti di classificazione, test e reportistica di R2v3".

Le soluzioni FutureDial sono state utilizzate nel settore per cancellare i dati di oltre 190 milioni di dispositivi mobili, testando funzionalmente oltre 16 milioni di dispositivi ed eseguendo più di 1,57 miliardi di test discreti, la maggior parte del settore. Tutti i dati di queste operazioni sono registrati e verificabili per la conformità alla certificazione R2v3, la convalida dei processi e la rivendita.

Informazioni su FutureDial 
Dal 1999, FutureDial è il fornitore leader di soluzioni di elaborazione per la filiera logistica inversa dei dispositivi mobili, che supportano anche la conformità agli standard del settore, come R2V3. Le aziende che effettuano il riacquisto e il commercio di dispositivi mobili, i fornitori di logistica di terze parti (3PL), gli operatori wireless regionali e Tier-1, i principali produttori di dispositivi mobili (OEM), i ricondizionatori di dispositivi mobili, i riciclatori e altre aziende della filiera della telefonia mobile ritengono che FutureDial sia il fornitore di riferimento per le soluzioni di livello industriale che semplificano e automatizzano i processi, consolidano i flussi di lavoro per consentire alle aziende di trasformazione dei dispositivi mobili di operare in modo più efficiente e redditizio e per soddisfare gli standard del settore e i requisiti di certificazione. Visitare http://www.futuredial.com o inviare un’e-mail a:sales@futuredial.com .

Contatto per i media: 
Bruce Brunger, Responsabile comunicazioni marketing, FutureDial, Incorporated  
Tel: (408) 245-8880 int. 206 E-mail: bruceb@futuredial.com

Una foto di accompagnamento di questo annuncio è disponibile all'indirizzo: https://www.globenewswire.com/NewsRoom/AttachmentNg/4aaefe11-c430-49a9-8ebd-bfe714a0ab42