Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • FTSE MIB

    33.764,15
    +50,21 (+0,15%)
     
  • Dow Jones

    37.983,24
    -475,84 (-1,24%)
     
  • Nasdaq

    16.175,09
    -267,10 (-1,62%)
     
  • Nikkei 225

    39.523,55
    +80,92 (+0,21%)
     
  • Petrolio

    85,45
    +0,43 (+0,51%)
     
  • Bitcoin EUR

    60.432,77
    -2.779,25 (-4,40%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • Oro

    2.360,20
    -12,50 (-0,53%)
     
  • EUR/USD

    1,0646
    -0,0085 (-0,79%)
     
  • S&P 500

    5.123,41
    -75,65 (-1,46%)
     
  • HANG SENG

    16.721,69
    -373,34 (-2,18%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.955,01
    -11,67 (-0,23%)
     
  • EUR/GBP

    0,8547
    +0,0004 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    0,9728
    -0,0027 (-0,28%)
     
  • EUR/CAD

    1,4653
    -0,0029 (-0,19%)
     

Leonardo vede ordini a 19,5 mld in 2024, ricavi a 16,8 mld

Il logo del produttore di elicotteri Leonardo è raffigurato nel suo stand durante l'EBACE di Ginevra.

MILANO (Reuters) - Leonardo prevede per il 2024 una progressiva crescita di nuovi ordini per circa 19,5 miliardi, trainata soprattutto dal settore dell'Elettronica per la Difesa e Sicurezza e dal recupero del settore Aeronautico.

I ricavi sono attesi a 16,8 miliardi, in crescita rispetto ai 16 miliardi del 2023, con un Ebita di circa 1,44 miliardi da 1,326 miliardi dell'anno scorso, si legge in una nota.

Il gruppo ha chiuso il 2023 con un risultato netto ordinario in crescita del 6,5% a 742 milioni grazie prevalentemente l'andamento dell’Ebit.

Il risultato netto si è attestato 695 milioni, in calo del 25,4% sul 2002, quando il dato rifletteva la plusvalenza realizzata dalle cessioni dei business Global Enterprise Solutions e Advanced Acoustic Concepts di Leonardo DRS.

(Andrea Mandalà, editing Stefano Bernabei)