Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.534,57
    -451,13 (-1,96%)
     
  • Dow Jones

    33.752,88
    -246,16 (-0,72%)
     
  • Nasdaq

    12.707,26
    -258,08 (-1,99%)
     
  • Nikkei 225

    28.930,33
    -11,77 (-0,04%)
     
  • Petrolio

    90,71
    +0,21 (+0,23%)
     
  • BTC-EUR

    21.359,22
    -2.085,89 (-8,90%)
     
  • CMC Crypto 200

    510,39
    -31,21 (-5,76%)
     
  • Oro

    1.762,00
    -9,20 (-0,52%)
     
  • EUR/USD

    1,0046
    -0,0046 (-0,45%)
     
  • S&P 500

    4.232,42
    -51,32 (-1,20%)
     
  • HANG SENG

    19.773,03
    +9,12 (+0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.730,32
    -47,06 (-1,25%)
     
  • EUR/GBP

    0,8491
    +0,0037 (+0,44%)
     
  • EUR/CHF

    0,9625
    -0,0024 (-0,25%)
     
  • EUR/CAD

    1,3043
    -0,0018 (-0,14%)
     

Mercato Azionario: Focus su STM e Stellantis, Nuovi Segnali Tecnici in Arrivo

La seduta di ieri, mercoledì 13 luglio, si è chiusa con l’Indice azionario Italiano FtseMIB in calo del -0.93% a quota 21286, nonostante un recupero avviato nel pomeriggio dopo il raggiungimento di minimi a 21038.

Fra i titoli che hanno fatto registrare il maggior flusso di capitale scambiato, spiccano Stellantis, che ha perduto un -2.42% chiudendo a quota 12.00, ed STM, che invece ha concluso la giornata in sostanziale stabilità (+0.11% a quota 31.145). Con l’approfondimento odierno ci vogliamo soffermare proprio su questi due temi, alla luce dei nuovi segnali che sono stati generati da entrambi in virtù dei movimenti fatti registrare da inizio settimana.

Stellantis, Esaurita la Correzione?

Cominciamo con Stellantis, la quale ha raggiunto ieri minimi di periodo nel primo pomeriggio a quota 11.84, in perfetta sincronia con l’indice, ed è quindi reduce da una flessione complessiva del -5.19% maturata a partire dal picco dell’8 luglio a 12.488.

Su grafico a barre da 30 minuti possiamo visualizzare la formazione di supporti a 11.68/72 e 11.39/43, che costituiranno altrettanti potenziali punti di ripartenza del rialzo sfruttabili in caso di nuovi arretramenti, soprattutto entro la fine della settimana in corso.

Sulla tenuta dei supporti poggiano obiettivi rialzisti a 12.62 e 12.82/84. Tecnicamente il segnale è long ma solo su arretramenti almeno a quota 11.944, altrimenti lo stop risulterebbe troppo ampio per giustificare il rischio. Il segnale verrebbe annullato da una chiusura daily inferiore a 11.39.

Nuovi Rischi di Arretramento per STM

Per quanto riguarda invece STM, il discorso è un po’ più complesso. Si sono infatti formate resistenze a quota 32.32/32.52 e non prima di 33.80/34.05.

La distanza dei prezzi attuali rispetto alla resistenza principale, distanza relativamente ampia, potrebbe infatti giocare a favore di un allargamento del recupero nel breve/brevissimo periodo (=3-5 giornate). Riteniamo tuttavia che il titolo sia inserito in un quadro di fondo ribassista, per cui ognuna delle resistenze costituirà potenziale punto di ripartenza delle vendite nell’eventualità di ulteriori allunghi.

Le proiezioni indicano obiettivi a 29.10/13 e 26.75. Lo scenario tecnico verrebbe annullato dalla rottura della seconda resistenza, mediante il semplice superamento di 34.05 senza attendere alcun’altra conferma.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli