Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.632,16
    -633,21 (-1,85%)
     
  • Nasdaq

    13.497,61
    -271,32 (-1,97%)
     
  • Nikkei 225

    27.588,37
    +66,11 (+0,24%)
     
  • EUR/USD

    1,1326
    -0,0028 (-0,25%)
     
  • BTC-EUR

    31.662,78
    +452,34 (+1,45%)
     
  • CMC Crypto 200

    814,06
    +3,46 (+0,43%)
     
  • HANG SENG

    24.656,46
    -309,09 (-1,24%)
     
  • S&P 500

    4.308,13
    -89,81 (-2,04%)
     

Politica monetaria Usa dovrebbe concentrarsi di più su rischi inflazione - Fmi

·1 minuto per la lettura
FILE PHOTO: The IMF logo is seen outside the headquarters building in Washington

WASHINGTON (Reuters) - Il Fondo monetario internazionale ha messo in guardia dall'intensificarsi delle pressioni inflazionistiche, specialmente negli Stati Uniti, e delle nuove incertezze causate dalla variante Omicron del Covid, e ha detto che gli esponenti dell'istituto centrale Usa dovrebbero concentrarsi maggiormente sui rischi di inflazione.

In un post pubblicato oggi, il capo economista dell'Fmi Gita Gopinath e Tobias Adrian, responsabile della divisione dei mercati monetari e dei capitali, hanno avvertito che l'aumento di nuovi casi e la variante Omicron hanno notevolmente aumentato l'incertezza sulle prospettive economiche globali.

Tuttavia, hanno aggiunto, la forza della ripresa e l'entità delle pressioni inflazionistiche di fondo variano ampiamente tra i Paesi e le risposte in termini di politica monetaria potrebbero essere calibrate in base alle circostanze peculiari delle singole economie.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sara Rossi, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli