Italia markets close in 2 hours 19 minutes
  • FTSE MIB

    25.582,66
    +92,44 (+0,36%)
     
  • Dow Jones

    34.792,67
    -323,73 (-0,92%)
     
  • Nasdaq

    14.780,53
    +19,24 (+0,13%)
     
  • Nikkei 225

    27.728,12
    +144,04 (+0,52%)
     
  • Petrolio

    68,26
    +0,11 (+0,16%)
     
  • BTC-EUR

    32.030,81
    -1.005,96 (-3,04%)
     
  • CMC Crypto 200

    940,27
    +13,51 (+1,46%)
     
  • Oro

    1.811,60
    -2,90 (-0,16%)
     
  • EUR/USD

    1,1841
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • S&P 500

    4.402,66
    -20,49 (-0,46%)
     
  • HANG SENG

    26.204,69
    -221,86 (-0,84%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.157,32
    +12,42 (+0,30%)
     
  • EUR/GBP

    0,8515
    -0,0006 (-0,07%)
     
  • EUR/CHF

    1,0734
    +0,0006 (+0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4823
    -0,0022 (-0,15%)
     

Previsione Prezzo Oro: Prospettive Settimanali e Principali Livelli di Supporto

·2 minuto per la lettura

Il prezzo dell’oro si è mantenuto stabile anche nell’apertura settimanale di ieri, sempre intorno al livello di 1780 dollari l’oncia.

La scarsa volatilità si è espressa ieri in un contesto caratterizzato da un lieve rialzo del dollaro statunitense e da un ribasso dei rendimenti dei titoli statunitensi.

Previsioni sul prezzo dell’oro

I prezzi dell’oro, sebbene tutt’altro che tonici, continuano a mantenersi sopra la linea di supporto principale fissata già la settimana scorsa a 1760 dollari l’oncia. Se la pressione ribassista dovesse rinvigorirsi, per il metallo prezioso il secondo target di supporto sarebbe rappresentato dai 1730 dollari l’oncia.

Se l’oro dovesse invece riprendere quota, allora il principale livello da affrontare sarebbe quello di 1800 dollari l’oncia, prima di dirigersi verso la fascia di resistenza di 1860 dollari l’oncia.

Tuttavia, visto l’andamento attuale del dollaro USA ancora rialzista, quest’ultimo livello di resistenza risulta di difficile approccio nel breve termine. L’ipotesi di un consolidamento intorno ai 1800 dollari pare invece più verosimile per la settimana in corso.

Il Calendario Economico della Settimana

Quest’oggi la giornata si apre con le vendite al dettaglio spagnole, dell’indice della fiducia dei consumatori nell’Eurozona e del sentiment del settore industriale e di quello dei servizi.

Il rapporto aggiornato di Giugno 2021 sulla fiducia dei consumatori giungerà anche dagli USA, atteso in lieve aumento.

Domani si continua con gli indici PMI cinesi nella nottata italiana e con il PIL trimestrale del Regno Unito. In mattinata si conoscerà anche il tasso di disoccupazione tedesco e gli indici IPC di Giugno 2021 nell’Eurozona.

Sarà poi il turno, come sempre, dell’aggiornamento sulle scorte di petrolio greggio statunitensi.

Giovedì sarà il turno delle vendite al dettaglio in Germania e diversi indici PMI in tutta Europa e nel Regno Unito; in seguito si terranno le aste dei bonos spagnoli a 3, 5 e 10 anni e il tasso di disoccupazione dell’Eurozona.

Dagli Stati Uniti, si attende l’aggiornamento settimanale sulle richieste di sussidi di disoccupazione, mentre nella serata italiana si terrà il Discorso di Bailey, Governatore della Bank of England.

Venerdì, invece, la settimana volge al termine con alcuni dati sull’occupazione negli USA, incluso il salario orario medio e il tasso di disoccupazione, e si conoscerà anche il saldo aggiornato della bilancia commerciale.

Infine, nel pomeriggio si terrà il discorso della Presidente della BCE, Christine Lagarde.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli