Italia markets open in 6 hours 50 minutes
  • Dow Jones

    34.021,45
    +433,79 (+1,29%)
     
  • Nasdaq

    13.124,99
    +93,31 (+0,72%)
     
  • Nikkei 225

    27.448,01
    0,00 (0,00%)
     
  • EUR/USD

    1,2082
    -0,0003 (-0,02%)
     
  • BTC-EUR

    41.445,68
    +571,95 (+1,40%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.364,34
    -23,56 (-1,70%)
     
  • HANG SENG

    27.718,67
    -512,37 (-1,81%)
     
  • S&P 500

    4.112,50
    +49,46 (+1,22%)
     

Produzione Italia, Prometeia vede frenata a marzo, mesi successivi incerti

·1 minuto per la lettura

ROMA (Reuters) - Prometeia stima la produzione industriale italiana in leggera flessione congiunturale a marzo e vede i mesi successivi caratterizzati ancora da incertezza.

Dopo il +0,2% congiunturale di febbraio, fotografato dai dati Istat diffusi stamani, la produzione a marzo dovrebbe registrare una flessione dello 0,2% "a cui seguirebbero mesi contraddistinti ancora da incertezza (crescita nulla ad aprile e +0,4% a maggio)", si legge in una nota del centro studi.

Prometeia ha introdotto da oggi un nuovo indicatore macroeconomico settimanale, il Weekly Economic Indicator (Weip), che "evidenzia un modesto ripiegamento nel rinnovato processo di recupero dell'economia italiana, in atto da fine dicembre".

La frenata evidenziata dal Weip, prosegue la nota, "è comunque minima, con l'indicatore che si mantiene al di sopra della media da inizio 2020 a oggi. A sostenere il Weip è il miglioramento della componente legata alla domanda di beni e servizi, a fronte di un moderato peggioramento del grado di incertezza economica".