Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    +396,48 (+3,01%)
     
  • Nikkei 225

    29.663,50
    +697,49 (+2,41%)
     
  • EUR/USD

    1,2055
    -0,0032 (-0,27%)
     
  • BTC-EUR

    40.784,12
    +2.920,77 (+7,71%)
     
  • CMC Crypto 200

    983,17
    +54,94 (+5,92%)
     
  • HANG SENG

    29.452,57
    +472,36 (+1,63%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

Ubs, balzo del 137% dell'utile netto in trim4

·1 minuto per la lettura
Il logo della banca svizzera Ubs presso una filiale di Zurigo

ZURIGO (Reuters) - Ubs ha registrato un aumento del 137% dell'utile netto nel quarto trimestre, grazie ad alti livelli di transazioni da parte della clientela dell'istituto, che hanno contribuito a far chiudere il 2020 in bellezza alla prima banca di gestione patrimoniale al mondo.

L'utile netto del quarto trimestre, pari a 1,708 miliardi di dollari, ha di gran lunga superato la mediana delle attese di 20 analisti intervistati dalla banca, che avevano previsto un risultato pari a 966 milioni di dollari.

"I solidi risultati del 2020 dimostrano la vera forza del nostro franchising", ha detto l'Ad Ralph Hamers.

Hamers, ex numero uno di ING, è subentrato in novembre a Sergio Ermotti, ai vertici di Ubs per diversi anni.