Italia markets open in 8 hours 52 minutes
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    +396,48 (+3,01%)
     
  • Nikkei 225

    29.663,50
    +697,49 (+2,41%)
     
  • EUR/USD

    1,2053
    -0,0035 (-0,29%)
     
  • BTC-EUR

    40.811,18
    +2.999,87 (+7,93%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,63
    +54,40 (+5,86%)
     
  • HANG SENG

    29.452,57
    +472,36 (+1,63%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

USD/JPY, la Rottura della Compressione

Marco Costanza
·2 minuto per la lettura

Tutto è partito esattamente un anno fa, a fine Febbraio, quando il cambio dollaro\yen ha segnato il massimo più alto degli ultimi 2 anni. Da quel momento il prezzo non ha fatto altro che seguire una discesa abbastanza ripida, arrivando a toccare i livelli raggiunti durante il crollo delle borse a Marzo 2020.

Questa discesa è stata segnata da un trend ribassista abbastanza strutturato, che come possiamo vedere dall’immagine qua sotto, ha creato sempre più una zona di compressione dei prezzi.

Come notiamo la compressione che via via ha stretto sempre più i prezzi in questa morsa ribassista è stata rotta al rialzo ed ora il prezzo è partito per quello che sembrerebbe un nuovo trend rialzista, quantomeno nel breve\medio periodo.

Il grafico ci mostra che il primo vero ostacolo importante potrebbe essere proprio i 109.600, che già in passato hanno funzionato molto bene come zona di arresto.

Personalmente, utilizzando Ichimoku, ciò che vedo è che il trend ribassista è stato nettamente invalidato, infatti la lunga kumo ribassista che ha spinto la discesa è stata rotta e questa rottura confermata anche dalla Tenkan e dalla Kijun.

Dunque sono molto propenso ad aspettarmi una bella fase di rialzo di qualche settimana, o tuttalpiù una breve lateralità. Non credo che il prezzo possa tornare preso a testare i minimi visti a 102.000.

Inoltre, per chi fosse interessato a trovare uno spunto di ingresso al rialzo in questo cambio, credo che il livello migliore sia sicuramente i 104.600, già utilizzate la scorsa settimana come trampolino di lancio, rappresentano sicuramente una zona molto importante grazie alla lunga Kijun ed SSB piatta che vi ci si trovano sopra.

Questa analisi è stata fornita da Marco Costanza, trader che da 5 anni utilizza Ichimoku sia per trovare i migliori trend da seguire nell’operatività daily, sia per trovare i migliori livelli nei quali cercare l’ingresso. Il suo metodo è applicabile soprattutto da chi ha poco tempo per controllare i grafici e cerca un’analisi rapida ma al contempo molto efficace. Se ti interessa scoprire di più su questo metodo vai pure al sito Ichimoku Kinko Hyo e scopri la sua operatività.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: