Italia markets open in 4 hours 53 minutes
  • Dow Jones

    34.265,37
    -450,03 (-1,30%)
     
  • Nasdaq

    13.768,92
    -385,08 (-2,72%)
     
  • Nikkei 225

    27.371,11
    -151,15 (-0,55%)
     
  • EUR/USD

    1,1337
    -0,0018 (-0,16%)
     
  • BTC-EUR

    31.122,29
    +34,43 (+0,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    814,83
    +572,15 (+235,76%)
     
  • HANG SENG

    24.683,84
    -281,71 (-1,13%)
     
  • S&P 500

    4.397,94
    -84,79 (-1,89%)
     

Vegano rifiuta il vaccino perché testato sugli animali: muore di Covid in ospedale

·1 minuto per la lettura
(Photo: Glynn Steel)
(Photo: Glynn Steel)

“Non mi sono mai sentito così male, vorrei aver fatto il vaccino”. Con queste parole Glynn Steel ha salutato la moglie prima di morire in un letto di ospedale. La storia del 55enne morto di Covid è raccontata sulla stampa inglese: vegano e animalista, ha rifiutato il vaccino perché testato sugli animali. Poi ha contratto il virus.

L’episodio è avvenuto a Malvern, nel Worcestershire. Dopo due settimane in terapia intensiva, per lui non c’è stato niente da fare. “Ha implorato il vaccino quando era in terapia intensiva prima di andare in rianimazione, ma hanno detto che era troppo tardi”, ha raccontato la moglie Emma, “Ho pianto fino alla disidratazione ogni notte. È dura dover dire alle persone che lo amavano che non lo vedranno mai più, e vedere quel dolore in loro”.

E’ cominciata con un raffreddore, poi la salute di Glynn si è aggravata, sino a richiedere il ricovero ospedaliero. “Insisto con tutte le persone che conosco affinché si vaccinino”, dice la moglie alla stampa, “E’ stato straziante vedere Glynn morire così”.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli