Italia markets open in 2 hours 7 minutes
  • Dow Jones

    34.077,63
    -123,04 (-0,36%)
     
  • Nasdaq

    13.914,77
    -137,58 (-0,98%)
     
  • Nikkei 225

    29.054,84
    -630,53 (-2,12%)
     
  • EUR/USD

    1,2066
    +0,0025 (+0,21%)
     
  • BTC-EUR

    45.829,34
    -1.980,09 (-4,14%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.248,33
    -50,63 (-3,90%)
     
  • HANG SENG

    29.105,73
    -0,42 (-0,00%)
     
  • S&P 500

    4.163,26
    -22,21 (-0,53%)
     

Volkswagen acquisterà crediti da Tesla in Cina per rispettare norme ambiente - fonti

di Yilei Sun e Tony Munroe
·2 minuto per la lettura
Il logo della casa automobilistica tedesca Volkswagen presso uno showroom di un rivenditore di auto Volkswagen a Bruxelles

di Yilei Sun e Tony Munroe

PECHINO (Reuters) - Una joint venture di Volkswagen in Cina ha deciso di acquistare crediti per auto 'green' da Tesla per fare in modo di rispettare le norme sulle norme ambientali.

Lo hanno comunicato a Reuters tre fonti a conoscenza della situazione.

L'accordo, il primo del genere tra due società in Cina, sottolinea l'entità dell'operazione che Volkswagen deve compiere per trasformarsi da produttore di vetture a benzina a leader nel settore dei veicoli elettrici, e rivale di Tesla.

Il titolo Volkswagen, il secondo gruppo automobilistico al mondo, ha spiccato il volo quest'anno, con gli investitori che hanno accolto con favore i piani dell'azienda per una transizione elettrica. Tuttavia, in Cina e in altre parti del mondo, la società tedesca è ancora fortemente dipendente dai tradizionali veicoli con motori a combustione interna.

La Cina - il primo mercato automobilistico al mondo, con oltre 25 milioni di veicoli venduti nel 2020 - utilizza un sistema di crediti, che incoraggia i gruppi automobilistici a lavorare a un futuro meno inquinante, per esempio attraverso il miglioramento dell'efficienza del carburante o una maggiore produzione di veicoli elettrici.

Le case automobilistiche sono ricompensate con crediti 'green', che possono bilanciare i crediti negativi assegnati per la produzione di veicoli più inquinanti. Le società possono anche acquistare crediti green per garantire il rispetto dei target generali, anche se lo scambio di solito avviene tra aziende affiliate che condividono un azionista di maggioranza.

Per raggiungere più agevolmente i target sempre più restrittivi, FAW-Volkswagen - la joint venture di Volkswagen con FAW, gruppo automobilistico controllato dallo stato cinese - ha raggiunto un accordo per acquistare crediti da Tesla, secondo le fonti, che hanno parlato in condizione d'anonimato data la riservatezza dei colloqui.

Volkswagen non ha commentato l'accordo. In un comunicato la società ha detto di "puntare strategicamente ad essere conforme in modo autonomo" alle norme cinesi, aggiungendo che sarebbe disposta ad acquistare crediti, se necessario.

Tesla non ha risposto a una richiesta di un commento.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli a Danzica, in Redazione a Roma Francesca Piscioneri, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)