Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.636,26
    +89,76 (+0,37%)
     
  • Dow Jones

    33.212,96
    +575,77 (+1,76%)
     
  • Nasdaq

    12.131,13
    +390,48 (+3,33%)
     
  • Nikkei 225

    26.781,68
    +176,84 (+0,66%)
     
  • Petrolio

    115,07
    +0,98 (+0,86%)
     
  • BTC-EUR

    26.904,33
    +229,60 (+0,86%)
     
  • CMC Crypto 200

    625,79
    -3,71 (-0,59%)
     
  • Oro

    1.857,30
    +3,40 (+0,18%)
     
  • EUR/USD

    1,0739
    +0,0006 (+0,05%)
     
  • S&P 500

    4.158,24
    +100,40 (+2,47%)
     
  • HANG SENG

    20.697,36
    +581,16 (+2,89%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.808,86
    +68,55 (+1,83%)
     
  • EUR/GBP

    0,8497
    -0,0014 (-0,16%)
     
  • EUR/CHF

    1,0271
    -0,0016 (-0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,3655
    -0,0046 (-0,33%)
     

Cashback fiscale? Le spese detraibili rimborsate sul conto corrente, ecco come

Un rimborso diretto su conto corrente per i benefici fiscali previsti per le varie tipologie di spese detraibili? Potrebbe diventare realtà già dal 2023.

Il disegno di legge delega sulla riforma fiscale conterrà infatti una nuova versione del cosiddetto “cashback fiscale” che permetterà ai cittadini di vedersi accreditare le detrazioni sui farmaci, ad esempio, senza dover attendere la dichiarazione dei redditi.

Il presidente della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, Rosario De Luca commenta così il disegno di legge sulla pagina de Il Corriere della Sera on-line: “C’è un enorme necessità di liquidità e quindi bisogna salutare sempre positivamente tutti i provvedimenti che vanno in questa direzione, anche quando si tratta di somme relativamente basse”.

Ecco come funzionerà il cashback fiscale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli