Italia Markets closed

Adattatori difettosi, Apple li sostituisce gratis

L’adattatore interessato dalla campagna di richiamo (Apple)

Apple richiama una serie di adattatori per la presa a muro, oltre che al kit di adattatori internazionali con sette prese diverse prese (Apple World Travel Adapter Kit). Il motivo è un potenziale problema che può manifestarsi nell’accessorio con tre punte che potrebbe rompersi, comportando il rischio di scosse elettriche se si entra in contatto con le parti metalliche.

Il programma di richiamo

Il richiamo di Apple è volontario e riguarda un lotto di adattatori per la presa elettrica a muro che sono stati prodotti e spediti in un periodo piuttosto esteso, che va dal 2003 al 2010. I mercati interessati sono quelli di Hong Kong, Singapore e del Regno Unito, senza avere ripercussioni sul mercato italiano. Tuttavia è meglio controllare se si è acquistato un kit internazionale oppure un prodotto di importazione. Si tratta del quarto programma di ritiro della casa della Mela, dopo quello del 2008, del 2014 e del 2016.

Gli adattatori interessati

Il richiamo riguarda gli adattatori che erano stati forniti nella confezione di acquisto insieme ai Mac e ai dispositivi mobile con sistema operativo iOS, dunque iPhone e iPad, oltre a iPod Touch. Il kit internazionale è quello con sette differenti spine per potersi inserire all’interno di prese di corrente di tutto il mondo.

Come riconoscerlo?

Per capire come fare ad individuare l’adattatore in questione, bisogna verificare il colore, che deve essere bianco senza incisioni o sigle nella parte che va a collegarsi alla presa di corrente. Se si risultasse in possesso di uno di questi adattatori, allora si può procedere con l’iter che permette di organizzare la sostituzione gratuita da parte di Apple stessa, senza alcuna spesa per il cliente. Meglio avere sotto mano il numero di serie del Mac, prima di contattare un centro di assistenza autorizzato o un Apple Store.

Leggi anche:

Arrestato per colpa della Apple, teenager fa causa

Apple, come aumentare la privacy su iPhone

Apple pensa a una versione di iPhone SE per aumentare le vendite